Calzoni ad impasto misto

4:35:00 PM




Eh sì, i rustici mi piacciono proprio!!! Come ormai sanno i miei assidui lettori ultimamente ho fatto parecchi esperimenti alla ricerca dell'impasto giusto, e quello che vedete qui è uno di questi.
Come ho già spiegato in un altro post, dalle mie parti molta gente prepara i rustici mischiando la farina di grano duro con la farina 00 e quindi anch'io ho voluto orientarmi su quest'unione meravigliosa!
Inutile spiegarvi il risultato: le foto parlano da sole... direi che anche questo è stato un esperimento riuscito!

Per la pasta:

250 gr di farina di semola di grano duro
250 gr di farina 00
3 cucchiai di fiocchi di patate (quelli per purè)
1 cucchiaino di sale
20 grammi di strutto
1 cucchiaino di olio
1/2 panetto di lievito di birra fresco (circa 14-15 gr)
1 cucchiaino di zucchero
330 gr di acqua tiepida.

Versare un pò di acqua tiepida in una tazzina e sciogliervi dentro lo zucchero ed il lievito sbriciolato.In una terrina miscelare le farine, il sale ed i fiocchi di patate, indi, al centro versare lo strutto e l'olio, e lavorare il composto sfregando tra loro i polpastrelli delle dita in modo da far sciogliere lo strutto. Unire il lievito sciolto ed il resto dell'acqua. Lavorare l'impasto finchè non risulterà liscio ed omogeneo, avendo cura, durante la lavorazione, di sbatterlo ripetutamente sul piano di lavoro. Inoltre cercare di ripiegarlo più volte in 3 (tipo brochure) prima da un lato, indi di ruotarlo di 90° e ripiegarlo ancora in 3.

Coprire con un panno umido o con pellicola e porre a lievitare. Per la lievitazione si può procedere in 2 modi diversi: se si desidera preparare l'impasto ma cuocerlo l'indomani si può mettere a lievitare in frigorifero e metterlo a temperatura ambiente un paio d'ore prima di utilizzarlo, mentre se si desidera mangiare entro poche ore, si può coprire il contenitore con un pile o comunque metterlo a lievitare in luogo tiepido e lontano da correnti per un paio d'ore circa (o comunque fino al raddoppio).

Trascorsa la lievitazione stendere l'impasto ad uno spessore di circa 1/2 cm e ritagliarlo a cerchi (si può utilizzare una tazza, o un coperchio, a seconda della grandezza desiderata), indi farcire questi ultimi con il ripieno desiderato. Rivoltare la pasta per formare il calzone e schiacciare bene i bordi. Se si vuole migliorare l'aspetto del calzone si possono schiacciare i bordi con la punta di una forchetta. Spennellare di uovo sbattuto, spolverare di semi di papavero o di sesamo, indi infornare alla massima temperatura fino alla colorazione (circa 1/4 d'ora).

Per il ripieno:
Ho tritato degli spinaci lessi ai quali ho aggiunto la ricotta fatta da me, sale, pepe ed un uovo sbattuto.





Potrebbero interessarti anche

17 commenti

  1. adoro tutti itipi di pizza,calzoni ecctttt

    RispondiElimina
  2. Bellissima riuscita!!!brava!!
    Baci ...

    RispondiElimina
  3. Che squisitezza....ne gradirei unooooo!!!!
    ciaooooo

    RispondiElimina
  4. adoro i calzoni,belli caldi caldi mmm sono una delizia

    RispondiElimina
  5. ti sono riusciti benissimo, fanno venire voglia di mangiarne uno, un bacio

    RispondiElimina
  6. Da copiare, sono davvero bellissimi e sicuramente anche molto gustosi, grazie!!

    RispondiElimina
  7. Ti sono venuti benissimo... e sono così invitanti!!!

    RispondiElimina
  8. Luna, mi ero persa la ricetta della tua ricotta, per fortuna hai fatto un richiamo con questo fantastici calzoni. Bacio

    RispondiElimina
  9. @ marsettina: anch'io!!! Tralaltro quando mi si prospetta una giornata impegnativa, il giorno prima preparo sempre dei rustici così ci faccio la cena di quel giorno e anche i pasti nel giorno seguente (faccio stesso impasto ma cose diverse ^_*)

    @Mary: grazie per essere passata! Conoscevi già questa ricetta?

    @ *mariarita*: grazie mille, baci a te!

    @Ladycocca: se potessi te ne offrirei più di uno!!! :-D

    @ilcucchiaiodoro: ma sai che con quest'impasto sono buoni pure freddi? grazie per essere passata! :-) baci

    @ carmen: grazie!

    @Barbara: erano mooooolto gustosi!!! La prossima settimana li rifaccio ^_^

    @Federica: grazie!

    @ines: grazie! La ricotta è buonissima! Ovviamente se usi il latte scremato (come ho fatto io) il sapore è molto più leggero, ed essendoci pochi grassi se la si fa scolare troppo non viene soffice come la VERA ricotta, però ti assicuro che è semplice da preparare e soprattutto buona!!! ^_^

    RispondiElimina
  10. Ciao! ma sei davvero bravissima! ci segnamo il procedimento per l'impasto dei calzoni...son proprio perfetti!
    ma perchè non partecipi anche tu alla nostra sfida? ti aspettiamo!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. era da troppo tempo che nont i venivo a trovare e nel frattempo hai fatto tante cosine buone e sfiziose.
    Complimenti

    RispondiElimina
  12. Lunetta mia, mi stai facendo sbavare...che belli e che buoniiiiiiiii.....
    un abbraccio dalla broccola Fiorella

    RispondiElimina
  13. Che delizia!!! e per di piu ripieni con la ricotta fatta in casa!!! tu sei veramente forte!!!!
    Un bacione e buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  14. questi calzoni mi fanno svenire!! sono buonissimi!! complimenti!! baci!

    RispondiElimina
  15. parlano e come se parlano!!!!mamma mia ne vorrei proprio una adesso!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  16. Ma che belli e chissà che buoni! Sì anche io sono decisamente molto più per gli sfizi salati come questo che per i dolci. Buona serata Laura

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *