Cavatelli di semola - preparazione base

2:53:00 PM

Questa pasta è una di quelle che mi ricordano la mia infanzia, non che sia passato un secolo da quei tempi, però prima li faceva sempre mia nonna Fina, mentre adesso a causa dell'età (ha la bellezza di quasi 92 anni portati benissimo!!!) e degli acciacchi che essa comporta, non li prepara più, così l'altro giorno ho voluto prepararli a mio figlio.
Come ho accennato tempo fa parlandovi dei calzoni di grano duro, la farina di semola noi la utilizzamo in molte preparazioni, soprattutto nelle paste, infatti per esempio mia madre con questa farina ci prepara anche la pasta all'uovo. La differenza rispetto all'utilizzo della farina bianca sta nel fatto che con la farina di semola di grano duro, essendo questa più ricca di proteine, si ottiene una pasta con tenuta di cottura superiore.
Ovviamente mia nonna (e così anche io) pesa le dosi "ad occhio" ma orientativamente tenete presente che la quantità di acqua utilizzata dev'essere circa la metà del peso della farina.
Ad esempio quindi per 4 persone si dovranno utilizzare:

400 gr di farina di semola di grano duro
200 gr di acqua tiepida
sale

Il procedimento è semplice: al centro della fontana di farina si mette il sale e si aggiunge l'acqua. Indi impastare con entrambe le mani finchè l'impasto non sarà liscio ed omogeneo. Se necessario aggiungere ancora qualche cucchiaio d'acqua (dipende dal tipo di farina).
Formare un panetto da tagliare a fettine di circa 1 dito, quindi arrotolare le fettine ottenendo dei cilindri di 1 cm di diametro che saranno tagliati a dadini.
E' preferibile utilizzare una spianatoia di legno per lavorare la pasta e soprattutto per ottenere il prodotto finito, ma ci si può adattare anche con ciò che si ha in casa, infatti io come spianatoia ho utilizzato un tagliere di legno per formare i cavatelli, mentre per impastare ho utilizzato una tovaglia plastificata ed infarinata che utilizzo solamente ed appositamente per gli impasti.

Per la formazione dei cavatelli, vi invito a guardare il video qui sotto.
A proposito... questo è il mio primo video, mi ha registrato mio marito mentre sedeva comodamente davanti alla televisione quindi non fate caso al sottofondo, eheheheheh. La prossima volta mi impegnerò di più!Tralaltro solitamente cucino in grembiule ma l'avevo appena tolto perchè sono arrivati ospiti... diciamo he quel giorno è statop abbastanza movimentato e noi abbiamo pranzato moooooolto tardi! Però i boys sono rimasti soddisfatti!!!


video

Ed ecco i cavatelli pronti per la cottura!

Alla prossima vi mostrerò che bel piattino ho preparato con questi!!!

Potrebbero interessarti anche

14 commenti

  1. buoniiii!!!!
    passa da noi...premi in arrivo!!!!
    baci da Fiorella

    RispondiElimina
  2. Io ho sempre i cavatelli in dispensa! ma quelli di pasta secca...che belli i tuoi! Ho sempre farina di semola per la pasta fresca....ci provo!

    RispondiElimina
  3. Anche io da piccola li facevo con la mia nonna il giorno di ferragosto e siccome la famiglia era piuttosto numerosa, 5 zie con i rispettivi mariti, 14 cugini, 2 fratelli, tutta la famiglia si metteva a fare i cavatelli. Per noi bambini era una festa, ma, ricordo, chemia mamma odiava questo momento... forse perché lei li faceva veramente e noi invece giocavamo!

    RispondiElimina
  4. Anche a me ricordano la mia nonna siciliana. Anche io li faccio proprio come te, peccato che non li faccio mai.
    Grazie per avermeli ricordati e il tuo video è fatto benissimo.

    RispondiElimina
  5. nnon li ho mai fatti ma ora ci proverò presto il tuo video è perfetto per capire bene!! complimenti!!

    RispondiElimina
  6. Ma quanto sono buoni i cavatelli!!!!! al sugo poi!!! bacioni..

    RispondiElimina
  7. @FeF-Fiorella: ma grassie!!!:-D

    @Donatella: Provali e fammi sapere, sono facili ? ^_^

    @Fantasie: ti capisco... considera che mia nonna Fina ha 11 figli quindi tra figli, generi, nuore e nipoti siamo in tanti anche noi!!! Però è bellissimo! Dà proprio l'idea di "Famiglia".

    @Laura, Katty: grazie mille per il complimento sul video... pensavo di fare una figuraccia eheheheh

    grazie mille a tutte!

    RispondiElimina
  8. mmmm che buoni i cavatelli.. che bel ricordo mi hai dato di quando anche mia nonna li faceva e, io piccina mi mettevo in mezzo che la dovevo aiutare, ehehe mi divertivo un mondo giocare con la farina.
    Kiki

    RispondiElimina
  9. Ciao Luna!
    Grazie per la tua visita ^__^
    Sono molto contenta di aver scoperto il tuo blog, è pieno di ricettuzze interessati ( anche se mi do al dolce, sono una filo-rustica ) e questi cavatelli li sperimento proprio nei prossimi giorni!
    Un abbraccio e a presto ^__^

    RispondiElimina
  10. Che brava che sei stata a fare il video!! Spero ne farai molti altri! Cat

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Si, probabilmente lo e

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *