Brioches col tuppo "americane"

10:36:00 AM


Come sempre da brava briochomane sono continuamente alla ricerca di nuove ricette di brioches e questa volta mi sono imbattuta in una ricetta di "brioches americane", da un quaderno di cucina di qualche tempo fa. Ho voluto provarla per la presenza delle uova, mi incuriosiva tanto il risultato, ed ecco che, nonostante i 40°C di temperatura non mi do per vinta e mi metto all’opera.

Questo è quello che ho fatto io:

Ho mescolato 250 gr di farina tipo 00 e 250 gr di farina Manitoba, ho aggiunto un pizzico di sale, poi lo zucchero (90 gr, ma alla prossima ne metterò 120 gr perché le preferisco più dolci) il lievito (secco in bustina da 7 gr), 300 ml di latte tiepido, 2 uova sbattute, la vanillina ed il burro tagliato a pezzetti sottili. Quest’ultimo l’ho incorporato in 3 o 4 volte.

Ho impastato ben bene, e siccome durante la lavorazione l’impasto mi sembrava appiccicoso, ho aggiunto dell’altra farina, nell’ordine di 1 cucchiaio di 00 ed 1 cucchiaio di Manitoba. Durante la fase d’impasto ho piegato ripetutamente la pasta in 3 parti, tipo brochure e l’ho battuto più volte con energia sul piano di lavoro.

Ho coperto e messo a lievitare per poco più di un’oretta a temperatura ambiente, quindi ho formato delle palline di grandezza pari a poco meno di una pallina da tennis, alle quali ho praticato un piccolo foro superiormente, nel quale ho messo una pallina più piccola. Ho nuovamente posto a lievitare in luogo tiepido (appoggiate sul forno acceso) fino al raddoppio di volume. Ho bagnato la superficie di latte (per paura di sgonfiarle il latte l’ho schizzato, eheheheheh) ed ho infornato a 190°C per circa 15 minuti diciamo fino a quando non si sono colorate.

N.B. Nel forno avevo inserito una piccola ciotola (un pirottino di alluminio di quelli per fare i muffins, :-D) contenente dell’acqua.

Questa è l'alveolatura di una brioche appena sfornata, ancora tiepida!




Le abbiamo gustate farcite di gelato al limone e all'arancia....

Per le più pignole aggiungo anche la ricetta originale così com’è scritta:

“ Sciogliete 1 cubetto di lievito e 80 gr di zucchero in un bicchiere di latte. Versate sulla spianatoia con 500 gr di farina, 100 gr di burro, 2 uova, 200 ml di latte, un po’ di vaniglina, sale. Preparate un impasto omogeneo, fate una palla e lasciate lievitare 30 minuti coperta da un panno in un luogo tiepido. Fare delle palline e preparate una teglia foderata con carta da forno. Spargete di zucchero a granelli e fate lievitare al caldo finchè raddoppiano. Infornate a 190°C per 15 minuti.”


Potrebbero interessarti anche

18 commenti

  1. Già le sto gustando farcite con la nutella!!!! Sensazionali Baci

    RispondiElimina
  2. Che belle queste briochine col tuppo, ti sono uscite perfette! ne papperei volentieri una con la granita doc :-) devono essere una goduria!
    Kiki

    RispondiElimina
  3. Ammazza come son belline.. e dalla foto dell'interno anche piuttosto soffici.. :-))) bacioni cara

    RispondiElimina
  4. @casasplendente: buone, eh?

    @Kiki: la granita DOC c'è... ho fatto anche la granita di mandorle! Ti aspetto! :-)

    @Claudia: sono veramente soffici... baci a te!

    RispondiElimina
  5. Lunetta mia, cosa mi combini? mi distraggo un attimo e puff...compaiono queste magnifiche brioche pure col tuppo poi!!! e a me che fai, non ne mandi? aaaa se ti acchiappo ti mozzico come una brioche eheheheh
    bacioni
    Fiorella

    RispondiElimina
  6. me le sto manguando con gli occhi!!!!
    che delizia e poi farcite con gelato sai che bontà??
    sai che faccio? mi copio al ricetta perchè oggi mi è venuta proprio voglia di mettere le mani in pasta, però vista l'ora mi sa che rimando a domani mattina!
    baciuzzi.

    RispondiElimina
  7. @Fiorella: se vieni te le preparo tutte per te!!! Un bacio!

    @Betty: mangia, mangia! Comunque per la preparazione occorrono poco più di due orette, quindi se ti sbrighi ce la fai! ;-)
    Fammi sapere cosa ne pensi se le fai! ciao

    RispondiElimina
  8. buooooooooooooone!!!! mamma che voglia di brioscia con la granita che mi hai fatto venire!!! la granita c'è l'ho, mi allunghi una brioche!!!
    bravissima Luna, sembrano proprio uguali alle nostre!!!
    bacio!

    RispondiElimina
  9. mhhh sperando in qsto risultato avrei affrontato anch'io i 40 gradi!
    che belle!

    RispondiElimina
  10. @shade: ma certo, anche più di una!!!
    Dai stendi la mano...ok fatto!" Ti è arrivata?
    Smack!

    @sciopina: il risultato lo garantisco! Prova anche tu!
    Ciaooo

    RispondiElimina
  11. Wow !! con il gelato saranno goduriose!! Appena rinfresca le faro' .... con la nutellaaaaa!!!
    Ciao
    Sandra Chabb

    RispondiElimina
  12. davvero sofficiose!!!! bravissima!! baci e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  13. @chabb: che piacere! hai visto che è stato semplice? Brava!!! Ti aspetto altre volte, eh?

    @katty: grazie e buona giornata a te!

    RispondiElimina
  14. Bellissime e sicuramente buonissime...io qualche giorno mi ci devo cimentare.

    brava

    RispondiElimina
  15. Ti sono riuscite benissimo, complimenti! Quasi quasi mi hai fatto venir voglia di provarci. Con la granita di limone o il gelato al cioccolato, mmmh che bontà!
    Evelin

    RispondiElimina
  16. ciao bella!!! le tue brioches sono stupende!!!e con il tuppo... sei fortissima!!!Mangerei una piena di dulcede leche gnammmm
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  17. Ciao Luna, grazie per avermi fatto visita, complimentoni per queste brioches, che morbidezza hai ottenuto! Appena questa calura si smorza in po' le "devo" proprio proprio fare, ciao a presto.

    RispondiElimina
  18. @alice: è più facile di quello che sembra! Prova :-)

    @agave: io ne ho mangiata una anche con la nutella: O T T I M A! E tralaltro era anche scongelata!

    @ Lalu: Te ne offro una!

    @ Susy: grazie a te! Fammi sapere come ti riescono!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *