Pizzette fritte

12:21:00 PM

Anche se sono in Francia non mi dimentico di aggiornare e quindi vi lascio con queste bontà assolutamente da provare!!!
Si tratta di pizzette che anzichè essere cotte in forno, vengono fritte e poi farcite.


Come impasto ho utilizzato il mio solito, apportando una piccola modifica nella farina, infatti ho utilizzato una parte di semola di grano duro... ne sono venute fuori delle vere meraviglie!!!



Per la pasta:

250 gr di farina tipo 0
250 gr di farina di semola di grano duro
3 cucchiai di fiocchi di patate (quelli per purè)
1 cucchiaino di sale
40 grammi di strutto (va bene anche l'olio d'oliva)
1/2 panetto di lievito di birra fresco (circa 14-15 gr)
1 cucchiaino di zucchero
330 gr di acqua tiepida.

Versare un pò di acqua tiepida in una tazzina e sciogliervi dentro lo zucchero ed il lievito sbriciolato. In una terrina miscelare le farine, il sale ed i fiocchi di patate, indi, al centro versare lo strutto e lavorare il composto sfregando tra loro i polpastrelli delle dita in modo da far sciogliere bene lo strutto. Unire il lievito sciolto ed il resto dell'acqua. Lavorare l'impasto finchè non risulterà liscio ed omogeneo, avendo cura, durante la lavorazione, di sbatterlo ripetutamente sul piano di lavoro. Inoltre cercare di ripiegarlo più volte in 3 (tipo brochure) prima da un lato, indi di ruotarlo di 90° e ripiegarlo ancora in 3. Coprire con un panno umido o con pellicola e porre a lievitare.

Per la lievitazione si può procedere in 2 modi diversi: se si desidera preparare l'impasto ma cuocerlo l'indomani, si può mettere a lievitare in frigorifero e lasciarlo a temperatura ambiente un paio d'ore prima di utilizzarlo; mentre se si desidera mangiare entro poche ore, si può coprire il contenitore con un pile o comunque metterlo a lievitare in luogo tiepido e lontano da correnti per un paio d'ore circa (o comunque fino al raddoppio).

Trascorsa la lievitazione stendere l'impasto ad uno spessore di circa 1/2 cm e ritagliarlo a cerchi (si può utilizzare una tazza, o un coperchio, a seconda della grandezza desiderata), indi tuffare nell'olio caldo, in padella o friggitrice, e far dorare da entrambi i lati. Porli a scolare su fogli di carta assorbente e farcirli velocemente.

Per la farcitura: Si possono utilizzare condimenti a piacere, i nostri preferiti sono pomodoro, toma ed acciuga. Quelle della foto sono sono state farcite con pomodoro fresco (condito con olio, sale, basilico, aglio e un pizzico di zucchero), bastoncini di prosciutto e formaggi dolci misti tipo galbanino, ecc.

Potrebbero interessarti anche

17 commenti

  1. Che buoone...le pizzette sono ottime.non sapevo che si potessero fare anche fritte..!
    Brava!

    RispondiElimina
  2. Luna sono fantastiche, noi usiamo farle dolci con lo zucchero e il mistra'!! Che belle che sono le tue cosi' farcitissime!!

    Baci.

    RispondiElimina
  3. Golosissime mi piacciono proprio, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  4. Sembrano buonissime queste pizzette, brava Luna.
    E così sei in Francia, brava goditi questa vacanza e divertiti anche per me.
    Bacioni Tizy

    RispondiElimina
  5. sono straordinarie!!! complimenti!

    RispondiElimina
  6. cosa darei per una di queste pizzette ora...

    RispondiElimina
  7. Luna ti svelo un segreto!
    Ah ah ah, io metto sempre un po di farina di grano duro nella pizza.
    Un bacione e divertiti, salutami il piccolo Corrado. A presto Maria

    RispondiElimina
  8. ciao luna!!!!!
    ma sei ancora via??...fai benissimo!!!goditi la tranquillità finchè puoi,pero' ogni tanto dacci notizie!
    le pizzette fritte,mai mangiate,ma devono essere buonissime!!

    RispondiElimina
  9. adoro le pizzette fritte e non le ho mai fatte!! le tue sono stupende e le voglio provare!! baci e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  10. anch'io uso (quasi) sempre un po' di farina di semola per la pizza!
    fritte pero' non le faccio mai, sai...ho gia' venti chili di troppo...

    RispondiElimina
  11. Un salutino veloce e tanti complimenti per il tuo blog!
    Ti ricordi di me vero? ^_^

    RispondiElimina
  12. Adoro le pizzette fritte, è uno tra i miei piatti preferiti! Buon fine settimana Laura

    RispondiElimina
  13. che bella idea. Noi di solito le gustiamo salate o con lo zucchero vanigliato in superfice. L'unica variante che ci concediamo spalmate di tanta tanta nutella.
    Provero' sicuramente la tua versione.
    Bacii

    RispondiElimina
  14. Che buone che buone le faccio anch'io....e sono ottime!

    RispondiElimina
  15. Queste pizzette mi ricordano l'estate in Sicilia. Che buone! Anche noi facciamo la variante con lo zucchero. E poi una tira l'altra!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *