Cantucci salati

4:44:00 PM


Per il buffet di compleanno del mio bambino quest'anno avevo voglia di stupire tutti con delle preparazioni assolutamente nuove, e quindi mi sono fiondata alla ricerca di novità, in particolare in merito a biscotti salati.
Avevo visto da qualche parte la ricetta dei cantucci salati ma non l'ho salvata, quindi ho nuovamente ricominciato la ricerca! Mai e poi mai, avrei immaginato l'esistenza di così tante versioni!!!
Quella che mi ha colpita maggiormente è stata questa l'ho eseguita apportando qualche piccola modifica, ma non contenta di queste, alla fine della ricetta metterò anche i miei consigli che secondo me la migliorano.
La riporto così come l'ho letta, e poi tra parentesi metterò le mie osservazioni.


Ingredienti:
260 gr. di farina
3 uova
100 gr di pistacchi
(io ho aggiunto arachidi e mandorle oltre ai pistacchi, la quantità leggermente variata: 120-140 grammi)
100 gr di olive verdi o nere denocciolate in salamoia (ho messo solo olive nere)
4 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato (ho utilizzato pecorino pepato)
1 cucchiaino di lievito per dolci
(io ho usato lievito istantaneo per pizze e torte salate "pizzaiolo" della Paneangeli)
sale (un cucchiaino da caffè)
pepe


25 grammi di burro morbido (questa è stata una mia aggiunta)

Procedimento: il procedimento l'ho un pò variato...
In una ciotola versare gli ingredienti secchi: farina, lievito, formaggio, sale, pepe, mescolare ed al centro versare le uova sbattute, il burro, le olive. Impastare finchè tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati. Unire la frutta secca ed impastare ancora, affinchè la frutta si distribuisca uniformemente nel composto.
Suddividere l'impasto in 4 parti uguali a formare 4 filoncini lunghi. Mettere i filoni in una teglia foderata di carta forno e infornare per circa 35' a forno caldo a 180°. Quindi sfornarli , lasciarli intiepidire e quindi tagliarli a fettine spesse poco meno di un centimetro, in senso obliquo per conferire la classica forma dei cantucci. Ripassarli nel forno per altri 10 minuti.

Questi biscottini si possono preparare con molti giorni d'anticipo rispetto a quando devono essere consumati e, come per ogni biscotto salato, sono più buoni dopo qualche giorno di riposo.
Per quanto mi riguarda, nei primi giorni sono un pò croccanti, diciamo duretti, mentre riposando qualche giorno acquistano friabilità.
Possono essere conservati in contenitori ermetici o contenitori di latta.

Le mie considerazioni:
Le ricette che avevo letto prima di provare questa non mi convincevanop er la presenza dei capperi, ho preferito questa perchè c'erano "solo" le olive... vi dirò che alla prossima non metterò neppure le olive, non so, secondo me sarebbero più buoni senza, ma è solo un gusto personale.
La prossima volta metterò anche un pò più di sale o di formaggio: secondo me sono più buoni se più saporiti... ma ripeto, anche questo è un mio gusto personale...

Fatemi sapere se li fate e soprattutto, le vostre considerazioni!


Potrebbero interessarti anche

12 commenti

  1. Miiiiiii....ma mi vuoi proprio prendere per la gola eh? Mmmmmmm...credo proprio che accetterò il tuo invito..Eheheheh (disinteressata eh?)..Ho già l'acquolina in bocca....
    Belli e soprattutto boniiiiii......
    bacio grande
    Anto

    RispondiElimina
  2. ma sono strepitosi!! complimenti!

    RispondiElimina
  3. ciao luna... che belli i biscotti salati, ottimi per gli aperitivi!

    baci baci tizi e fagiolino, anzi,cucciolino...adesso è cresciuto un pochino eh!

    RispondiElimina
  4. Quanto sono buoni i cantucci salati! Li fo spesso anche io. Baci Lauradv

    RispondiElimina
  5. Questi te li copio di certo, hanno un aspetto gustosissimo!!

    RispondiElimina
  6. Buonissimi, mi incuriosiscono sia con le olive, che semplici come consigli tu!
    Evelin

    RispondiElimina
  7. luna, la ricetta che ho io prevede solo frutta secca, se si vogliono fare con olive o pomodori secchi o altro si usa solo questi ultimi ingredienti e senza la frutta secca. adesso confronto questa con la mia e poi me la segno!

    RispondiElimina
  8. ma che bella ricetta!!!anche io opterei per la scelta del ''senza olive''gia' gli altri sapori stanno bene anche senza queste..la copio sicuramente piacerebbe tantissimo anche ai miei...baciiii

    RispondiElimina
  9. Sei stata bravissima! una sfida alle tue capacità di cuoca...vinta alla grande! a noi i cantucci salati paicciono moltissimo e ne abbiamo provato diverse versioni!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. ma che belli...non li ho mai fatti..
    non saprei..pero' credo che l'aggiunta di formaggio li renda ancora piu' gustosi...provero'!!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  11. Bella idea questi cantucci salati e la comodità di prepararli in anticipo, non solo per un buffet, ma anche per tutti i giorni con un calice di spumante!!
    Isa

    RispondiElimina
  12. Ho sempre trovato interessanti i cantucci salati, però non li ho mai fatti, proverò e ti dirò le mie impressioni ed eventuali modifiche.
    Grazie della visita che ho ricambiato volentieri!! Libera

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *