Pastasciutta ai broccoletti siciliani

5:05:00 PM

Con l'arrivo dell'autunno, capita anche a voi di aver voglia di mangiare qualcosa di caldo, di gustoso, di... calorico (in Sicilia si dice "di sostanzioso")? Perchè si sa che col freddo, il fisico necessita di maggior energia, e l'energia da dove si prende? Ma dai grassi! E allora perchè non farsi un bel piatto di pasta come quello che tra poco vi illustrerò? Io la trovo un'ottima alternativa alla classica minestrina, infatti dovete sapere che da noi, quando si parla di broccoletti (in dialetto "muzzatura"), si dice che "la morte sua" è con la pasta, in brodo e con aggiunta di salsa di pomodoro rigorosamente cotta in padella... ma per chi vorrebbe un piatto ancora più gustoso?
Vi propongo questo bel piattino di pastasciutta!
Prima di passare alla ricetta, ho uno delle mie tante domande marzulliane: ma perchè i broccoletti, spesso vengono chiamati "broccoletti siciliani"? Quindi rivolgo una domanda ai non siciliani: da voi i broccoletti come sono? E ancora, i broccoletti "siciliani" come si chiamano dalle vostre parti?
Ok, la smetto di fare troppe domande, miiiii che invadenza (ihihihih) e passo alla ricetta!




Ingredienti:
1 mazzo di broccoletti siciliani
1 cipolla
200 gr di pancetta affumicata tagliata a cubetti, o guanciale
olio evo
sale
pepe

Pasta (formato a piacere)

Procedimento:
Lessare al dente i broccoletti, quindi scolarli tenendo da parte l'acqua di cottura.

A parte far soffriggere la cipolla con dell'aglio, quindi unire la pancetta e fare insaporire. Infine versare i broccoletti tagliati a pezzetti e fare insaporire ancora, aggioungendo pepe, secondo i propri gusti.

Fare cuocere la pasta nell'acqua di cottura dei broccoletti tenuta da parte, e quando è prontan scolarla al dente. Versare la pasta sul sughetto preparato prima, mescolare, condirla con la salsa far saltare un minuto.

Servire caldo e a piacere, spolverare di pecorino.

Buon appetito!


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.

Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

13 commenti

  1. miiii che fa vengo??!!!io oggi pasta col cavolfiore...buoni i cavoli e i suoi parenti..ahahaah bacioni

    RispondiElimina
  2. Ottimi!!! Da noi li chiamiano semplicemente broccoli....
    Che delizia questo piatto!! Brava Luna!!!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Ci sono diversi tipi di broccoletti "regionali" se non addirittura "cittadini".
    Da noi ci sono i broccoletti romani, ovviamente.
    Li ho appena comprati....ma non ti dirò mai con cosa li farò....
    ahahahahaah
    ;-)

    RispondiElimina
  4. che meraviglia questa pasta e che fameeeee!!!!!

    RispondiElimina
  5. adoro i primi bianchi e questo mi piace molto, bentrovata Luna!! smack

    RispondiElimina
  6. @Scarlett: ceeeeeerto! Apparecchio anche per te, allora! SMACK!

    @Franci: grazie! Da noi, di solito si chiamano "broccoli" i cavolfiori... (ma in dialetto....)

    @LoZioPiero: uffaaaaaaa sempre misterioso, tu? Vabbè aspetto!!! :)

    @Betty: grazie mille :)

    @chabb: ciao Sandra, bentrovata anche a te! E' un piacere leggerti! :)

    RispondiElimina
  7. Un primo piatto robusto e gustoso... proprio come piace a me! Ti rubo la ricettina :-)

    RispondiElimina
  8. Ciao Luna bella! Slurp..questo si che un piattino che ci piace...tanto assai! Complimenti!! Da noi i broccoli si chiamano cime di rapa e si fanno saltate in padella con le salsicce di fegato piccanti..che goduria! Si chiamano "le rape strascinate"!
    dall'abruzzo Milù

    RispondiElimina
  9. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma siamo in poche e abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti di un’importante iniziativa food-blogger contro l'omofobia!
    Trovi tutte le info qui e qui

    grazie! :-)

    RispondiElimina
  10. @mirtilla: ciao cara! Grazie mille

    @Lucia: eh sì, i primi devono essere proprio così!!! :) Fammi sapere se ti piacciono!

    @Sandramilù: ciao carissima! Come stai? mi fa piacere leggerti e ti ringrazio per le informazioni!!! :)

    @madanma bavareisa: grazie per l'info :) mi sa che sono in ritardo...

    RispondiElimina
  11. Ciao cara intanto ti faccio i complimenti per il blog e per come li presenti tu...bhe sai io piuttosto sintetica nell'esprimermi.Poi visto che ti sono piaciute le zeppoli e sfingi come le chiami tu il prossimo SanMartino sei da me...ancora poi so che dalle parti di Modica i broccoli li chiamano i ciurietti...che nome strano...Appena ho due minuti posto la ricetta del vino cotto per ora non ti anticipo niente neache che e'fatto con le carrubbe

    RispondiElimina
  12. Ciao, piacere di conoscerti, mi piacciono le tue ricette...mi fanno sentire il tepore delle tue parti...
    cercherò di seguirti, nel poco tempo che ho a disposizione! Ciao, Mila

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *