Bistecche alla pizzaiola

7:50:00 PM



In casa mia, uno dei modi più frequenti per mangiare la carne è cucinarla così. Non so se il vero nome sia questo, ma io l'ho sempre chiamata con questo nome e dunque è così che voglio trasmetterla a voi.
La ricetta è indicata anche a chi ha poco tempo o non ama cucinare, infatti non richiede grande impegno e soprattutto per questo, la consiglio a chi aspetta ospiti imprevisti, infatti è proprio in una di queste occasioni che ho preparato la pizzaiola della foto!!! Si tratta di carne in umido, e solitamente, proprio per la sua consistenza, è molto gradita ai bambini e la si può cucinare sia in forno che in padella, è buona calda ma mangiabile anche a temperatura ambiente.
Non c'è molto altro da dire se non 'PROVATELA!', e passo direttamente alla ricetta!

BISTECCHE ALLA PIZZAIOLA

Ingredienti:

Fettine di manzo (non sottili)
aglio
pomodori freschi o pelati
olio evo
mozzarella
olive nere
sale
peperoncino
origano

PREPARAZIONE:
Premetto che questa carne può essere cotta sia in padella che in forno: il procedimento è il medesimo.
Versare qualche goccia d'olio sul fondo della larga padella antiaderente (o teglia se si vuol cuocere in forno), qualche cucchiaio di pomodoro schiacciato con la forchetta, salare appena ed adagiare su questo letto di pomodoro le bistecche, cercando di non sovrapporle tra loro (per questo consiglio una "larga padella"). Coprire con qualche altro cucchiaio di pomodoro schiacciato. Aggiungere le olive nere, gli spicchi d'aglio, l'origano, salare e pepare.
Coprire e far cuocere a fiamma non troppo alta. A metà cottura girare le fettine di carne. Quando la carne sarà cotta, coprire di fettine di mozzarella e coprire facendo cuocere giusto il tempo di far sciogliere quest'ultima.

Questa è la ricetta che faccio sempre io, però devo dirvi che è davvero molto buona arricchita con l' "insaporitore per carni in umido" della Ariosto, ed ho provato di persona. Davvero da leccarsi i baffi!

Che altro dire se non "BUON APPETITO"!?

Potrebbero interessarti:


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.


Potrebbero interessarti anche

17 commenti

  1. uno dei pochi modi in cui riesco con gioia a mangiare la carne! io la faccio con il grana, provero' questa golosissima versione mozzarellosa!
    smack!

    RispondiElimina
  2. Luna, ma sai che anche mia madre prepara la carne "alla pizzaiola"? Non posso dire che sia come la tua, perchè nella sua padella la carne galleggia in mezzo litro d'olio, contornata da fettine sottilissime di patate semicrude, pomodori pelati e origano... e la cosa più triste vedendo questa meravigliosa immagine è il ricordo di quella carne dura come una scarpa...che bello scoprire alla mia età che questo piatto un senso ce l'ha!
    baci

    RispondiElimina
  3. La bistecca alla pizzaiola è molto buona, devo provare la tua versione.

    baci

    RispondiElimina
  4. anche da noi si usa spesso farla...e ci lecchiamo sempre i baffi e ripuliamo pure il piatto..baci!!!

    RispondiElimina
  5. mi piace questa ricetta,bella veloce!!!

    RispondiElimina
  6. Mia madre la preparava così!!! Anche in bianco ricordo... da quanto non la mangio!
    Mi sa che uno di questi giorni me la preparo!
    Grazie :)

    RispondiElimina
  7. Ciao Luna, grazie per essere passata a trovarmi ... :-) Ho usato il miele al posto del glucosio perché non mi è ancora arrivato, l'ho ordinato in internet e dovrebbe arrivarmi domani, quindi ho provato ad usare il miele e devo dirti che mi sono trovata bene. Avendoli provati entrambi ti posso dire che forse (ma non so se sia a causa del miele o a causa della poca umidità il giorno in cui ho preparato la pdz) il miele rende + morbido il composto ed aggiunto allo zucchero a velo è più facile da lavorare. Cmq sabato devo prepararne un altro e allora userò il glucosio che nel frattempo mi è arrivato, e ti saprò dire se ho notato differenze sostanziali. Cmq l'importante è sapere che in caso di emergenza e mancasse il glucosio, anche il miele rende benissimo!un bacione interista! :-D

    Giugiù

    RispondiElimina
  8. Ciao cara, grazie per gli auguri,mio fratello si è laureato in ingegneria.
    Per la torta libro io ho usato dei savoiardi per fare il rialzo vicno al segnalibro, ma gli stampi esistono,eccone un esempio http://www.coltelleriacollini.it/cgi-bin/coltelleriacollini.storefront/IT/Product/5122 , il problema è trovarli , uff! Buona serata e complimenti per le bistecche :)

    RispondiElimina
  9. @Shade: è troppo buona!!!Fammi sapè!

    @Ginestra: ciao! Che bella sorpresa la tua visitina!!!Buonissima la versione di tua madre mi sa che alla prossima aggiungo le patate ;)
    quanto alla carne dura non so che dirti, perchè a me viene tenera... ritengo, nel caso di tua madre, che il macellaio le abbia venduto il taglio sbagliato, o forse la faceva cuocere troppo (magari per permettere alle patate di cuocersi), che dici? Baciooo

    @Claudia: ;)

    @Scarlett: la parte più bella è il momento della "scarpetta"!!! ihihihih

    @Mirtilla: :)

    @Felix: e di che??? Adoro le ricette che ci fanno tornare bambine!!!

    @Giugiù: Ciao!!! Ma come fai a trovare il tempo addirittura per rispondermi qui!!! Sei un fenomeno! A proposito, anche qui ti faccio gli auguri per quelle due splendide creature che hai messo al mondo, sono bellissime!!!
    Che tipo di miele hai usato? (cmq ho postato la domanda anche da te)
    Un abbraccio

    @Nelcuoredeisapori: augurissimi al mio collega allora!!! Che ramo di ingegneria? Quanto allo stampo, sconoscevo la sua esistenza!!! Grazie mille :))

    RispondiElimina
  10. mmm non la faccio mai così.. ma è buonissima in effetti! da copiare!

    RispondiElimina
  11. Fantastica idea! Molto appetitose queste bistecche, tesoro, prendo nota! Grazie, baci

    RispondiElimina
  12. In questo modo riuscire a mangiare un po' più volentieri la carne anch'io. E come mi stuzzica la scarpetta...baci, buona giornata

    RispondiElimina
  13. Un modo perfetto e saporito di preparare la carne, sicuramente ne esalta il sapore!!! complimenti :))

    RispondiElimina
  14. Ciao tesoro io così come te preparo il petto di pollo che è l'unico modo in cui riesco a mangiarlo..e confermo che è delizioso.Bellissimo anche il pane di segale, la crostata di mele e le crostatine l'insalata di pollo e peperoni e tutto il resto....ho letto tutto ihihih

    RispondiElimina
  15. Non so il perchè ma questo piattino mi fa vemire voglia di estate, delizioso!!!! Un abbraccio Luna!

    RispondiElimina
  16. come ti capisco .... servono sempre queste ricettine veloci salva cena! :-)
    a preto
    Pippi

    RispondiElimina
  17. Mi incuriosisce questa ricetta!! voglio provare a cucinarla anche io!!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *