Traduci | Translate

giovedì 3 marzo 2011

Torta Spiderman... in pasta di zucchero!

Come vi dicevo qui, il pupo quest'anno ha festeggiato il suo primo compleanno con i suoi amichetti. Dico che è stata la sua "prima volta" perchè gli altri anni ha festeggiato all'asilo, quindi niente invito nè preparativi particolari (per gli amichetti, eh? Perchè poi per i parenti, invece di preparativi ne ho fatti, e anche taaaaaaaaaaanti!!!). A partire dagli inviti tutto è stato realizzato in tema "Spiderman" (grafica realizzata dalla sua mamma, eh? Quindi unici!!!), e quest'anno volevamo un pò uscire dai soliti canoni della torta con la cialda, perciò ho deciso di cimentarmi con la pasta di zucchero.
E quindi questa festa ha segnato anche una mia prima volta.
Inizialmente ho fatto una ricerca sul web per avere idee sui primi passi da fare, avere delle idee, ma a parte che spiegazioni per realizzare la pasta di zucchero ce ne sono un'infinità, la confusione era talmente tanta che prima di tutto ho deciso quale poteva essere una forma adatta alle mie capacità (pari a 0 o -1!!!). Ecco, dunque mi sono ispirata a questa torta ed il primo approccio teorico l'ho avuto proprio dalla sua ideatrice, Laura, che mi ha spiegato dettagliatamente come ha fatto a realizzare questa torta. Avevo così tanti dubbi: temevo che la pasta di zucchero che rivestiva il volto di Spiderman potesse scolorire, visto che era appoggiata direttamente sulla panna, e quindi ho optato per delle modifiche, una delle quali, rivestire tutto con la pasta di zucchero.
Naturalmente mi mancava una buona ricetta. Credetemi, ce ne sono tantissime: quella con la glicerina, quella con il miele, quella col glucosio- sì ma quale glucosio visto che una volta in un forum qualcuno diceva che andava bene quello delle flebo??? E dove lo trovo io il glucosio qui??? Alla fine decido che è il momento di chiedere aiuto... prima di tutto sono stata supportata da Laura - la farfalla di cioccolato, che non conosco di persona ma che "frequento" da qualche mese virtualmente e con la quale ho scoperto di avere molte cose in comune! A proposito, guardate con le sue manine di cos'è capace Laura... credetemi forse ancora non c'è qualcosa che non sappia fare!!! Dicevo che lei non solo mi ha fornito chiarimenti, ricette e dettagli sulla lavorazione della pasta di zucchero, ma è stata anche così gentile e disponibile da indicarmi anche i punti vendita "vicini" a casa mia, dove avrei potuto reperire tutto il necessario... addirittura si è resa disponibile ad acquistare per me e spedirmi tutto quanto! Che dire, un angelo... e anche qui, ti ringrazio tantissimo, cara Laura.
Quando finalmente il soggetto è deciso e la ricetta pure, ed ho anche gli ingredienti tutti a casa mia (a proposito, grazie anche ad un amico pasticcere che mi ha fornito il glucosio ed il colorante nero - pensate che nel mio paese i negozianti sostenevano che il colorante nero non esiste!) vengo assalita da mille dubbi e.... mannaggia è la vigilia del compleanno e Laura non c'è... e ora? La torta è URGENTE.... sigh.... corre in aiuto la preziosa Ornella, che pazientemente mi supporta e... mi sopporta!!! Pensate, è stata così gentile da restare tutto il giorno a mia disposizione su Fb, pronta ad aiutarmi!!! Grazie mille anche a te, Ornella!!!
Oh... devo dirvi che ho delle conterranee stupende!!!
E' stato divertente ma anche faticoso a dire il vero... ad un certo punto quasi iniziavo ad imprecare perchè la pasta di zucchero si incollava sul piano di lavoro...e quindi, anche se non si fa, mi sono aiutata con altro zucchero a velo... quando stremata ho finito la torta, Ornella era ancora lì e mi ha spiegato che avrei dovuto utilizzare qualche pizzico di amido sul piano di lavoro.... troppo tardi ma ok, prezioso suggerimento che ho messo nel cassetto!!!

Ecco dunque com'è venuta la torta:

Lo so che rispetto a certe torte che classificherei come opere d'arte dolci, non è sicuramente questo granchè, però per me è stato un grosso successo! :)) Considerate che "sulle spalle" porto solo l'esperienza di un paio di torte in mmf...
Ma passiamo alla ricetta: ho utilizzato la ricetta di Rossanina (mi scusi se non la linko ma non conosco il suo link) che sarebbe:

Ricetta pasta di zucchero di Rossanina

30 ml acqua
5 g gelatina in fogli (2 fogli e mezzo)
50 g glucosio in polvere (io ho messo circa 1 cucchiaio da tavola di quello liquido - che poi ha consistenza densa, tipo miele)
450 zucchero a velo vanigliato.

Mettere la gelatina ammollo nell'acqua per 5 min. Dopo di che mettere l'acqua prevista sul fuoco per fare sciogliere la gelatina e poi aggiungere il glucosio fino ad avere una soluzione limpida. Nel frattempo versare nel mixer lo zucchero a velo e versarci sopra la soluzione preparata. Impastare alla massima velocità finchè non si formerà una palla. Adagiare tavolo cosparso con un pò d'amido e finire di impastare fino ad avere una pasta liscia e omogenea.Infine colorare con i coloranti in gel (io ho usato solo quelli
).

N.B. Attenzione a non lasciare la pasta di zucchero troppo tempo scoperta, infatti tende ad essiccarsi in fretta (da notare l'occhio destro di Spiderman...), quindi consiglio di metterla in un sacchetto per congelare e prelevare man mano la quantità che serve.

Con questa dose ho rivestito la torta che vedete ed è bastata per un pelo (non è rimasta neppure una briciola!!!).

Procedimento per la torta
Dunque si tratta di due torte. Ho realizzato due pan di spagna senza lievito uno rettangolare ed uno rotondo.

Pan di spagna senza lievito

Le dosi per il pan di spagna sono:

per ogni uovo: 30 gr di farina (50% farina 00 e 50% farina manitoba) e 30 gr di zucchero semolato,
un pizzico di sale., buccia grattugiata di limone.

(Quindi ad esempio per un pds di 6 uova, occorreranno 180 gr di farina e 180 gr di zucchero).

Il procedimento per montare il pan di spagna è semplice ed è quello dello zioPiero, quindi potrete vederlo qui.

Il composto va infornato a forno caldo (io statico) a 180°C per circa 30 minuti. Fate la prova dello stecchino!!!


Farcia e rivestimento: ho farcito la torta con questa crema, ed ho rivestito con la crema senza uova. Ho scelto la seconda temendo che dalla pasta di zucchero bianca potesse trasparire il colore della prima crema (che contiene i tuorli).

A proposito del rivestimento, devo dirvi che ero orientata ad utilizzare una crema al burro, però non conoscevo il risultato, non avendola mai fatta, e siccome mi era stato assicurato che la pasta di zucchero non teme l'umidità (al contrario dell'mmf) della crema sottostante ho optato per la crema senza uova.

N.B. Devo dire che anche la pasta di zucchero teme, invece, l'umidità (anche se molto meno rispetto all'mmf che trasuda!) quindi sconsiglio di utilizzare la crema, come ho fatto io!!!

Questo è stato il mio primo esperimento e ne sono rimasta molto soddisfatta (rispetto alle mie aspettative!!!) però ho già realizzato un'altra torta che è venuta proprio bella!!!

Alla prossima volta :)

Potrebbero interessarti:


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.


14 commenti:

  1. Tanti cari auguri al tuo piccolo e complimenti per questa splendida e simpaticissima torta!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. è stato un piacere essere stata a tua disposizione :) Nessun disturbo, se non ci aiutiamo tra d noi... e poi, è bello essere citate :p prrrrrrrr

    Te l'ho già detto a suo tempo, per me è meravigliosaaaaaa! :D

    RispondiElimina
  3. Ma è stato un piacereee immenso!!! Sai che puoi sempre contare su di me se ti serve qualche cosa.E grazie per i link sei un tesoro. La torta è venuta benissimo e puoi essere più che soddisfatta, garantito. Brava brava.
    Baciii e un abbraccio.
    laura

    RispondiElimina
  4. un bel lavoro e tanta solidarieta'..tra coonterranee questo e altro vero???brava e auguri al tuo piccolo che di sicuro sara' stato felice di mostrare questa bellissima torta au suoi amichetti..brava davvero..baci!!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti ti è venuta molto bene!!! anche io vivo in un paese dove reperire certi articoli di pasticceria è un impresa e devo sempre "adattarmi"come posso! Auguri al piccolo, buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Ciao sono stata attirata nel tuo blog,da alcuni colori che ci sono sulla foto che ti rappresenta,bellissimi,dei colori che mi stanno molto a cuore.
    Poi il tuo blog e' molto bello e questa torta a mio avviso ti e' venuta piu' che bene visto che e' la prima volta che ci provi.
    Divento tua sostenitrice,a prescindere da tutto.
    Un bacio e una buona serata,Fausta
    A proposito,se ti va di passare da me ti aspetto.Ciao

    RispondiElimina
  7. @Mary: grazie :)

    @Lady Boheme: grazie per gli auguri e per i complimenti :) un abbraccio a te!

    @Gialla: :P è un piacere citarti!!! Non ti avrei conosciuta se non fosse stato per FB e allora colgo l'occasione per poterti far conoscere da tutti i miei sostenitori :)) se non ti conoscono ancora!!!

    @Farfallina: anche per te vale lo stesso tesoro!!! Io sono qui!!! :) un abbraccio e grazie!

    @Scarlett: sì ho delle conterranee stupende, tra le quali tu! Dovremo organizzare un foodblog-incontro tutto siculo!!! :)

    @Mirtilla: grazie :)

    @Nelcuoredeisapori: ce le dobbiamo proprio inventare tutte!!! :)

    @Valeria: grazie :)

    @Mousse: grazie mille!!! :))

    RispondiElimina
  8. Ciao Luna ti rispondo al volooooo ... ho usato il miele di acacia al posto del glucosio!bacioni

    RispondiElimina
  9. complimentissimi per la riuscita della torta, è davvero bella e creativa, mi piace molto come l'hai decorata! bravissima! un applauso!!!!
    Per disegnare e scrivere sulla pasta di zucchero io utilizzo i pennarelli alimentari, comodissimi e pratici. :)

    RispondiElimina
  10. complimentissimi, che capolavoro, ti è venuta benissimo, immagino che il tuo bimbo sarà stato entusiasta! per scrivere o rifinire alcuni dettagli delle torte in pasta di zucchero io utilizzo i pennarelli alimentari, sono molto pratici. li trovi anche su www. plurimixpoint.it o nei negozi per pasticceria

    RispondiElimina
  11. sabrinalivia9 marzo 2011 17:46

    direi che una delle cose piu' belle (oltre la torta) sono le finestre nerazzurre.......sono sabrina ti seguo da tanto tempo...amante della cucina e della grande inter

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

Stampa questa ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

seguimi su GooglePlus!