Scialatielli al limone con finocchietti e lenticchie

5:15:00 PM

Ormai è risaputo che amo le verdure selvatiche, ma soprattutto che adoro i finocchietti selvatici. Giuro, li mangio in tutte le salse, li mangio addirittura lessi così come sono, senza nemmeno condirli... Ci ho fatto proprio di tutto con i finocchietti, persino una schiacciata e i calzoni.
Una cosa che non vi ho mai detto, è che un abbinamento tipico nelle tavole siciliane, è con le lenticchie, meglio se in un primo con la pasta fatta in casa, tipicamente tagliatelle sminuzzate.
Per questo post ho voluto utilizzare dell'ottima pasta, che ha una particolarità: il gusto di limone! So che il gusto al limone farebbe pensare ad un perfetto abbinamento con del pesce... sì ma è troppo scontato, per una foodbloggers, no? Quindi ho voluto accostare gli scialatielli al limone con il connubio perfetto che da sempre si consuma nelle nostre tavole. Il risultato? Come previsto, MAGNIFICO!




Ingredienti:

Finocchietti selvatici
Lenticchie piccole da cuocere con:
Pasta fatta in casa (io ho usato gli scialatielli al limone della Fabbrica della pasta di Gragnano)
olio extravergine di oliva
sale


Procedimento:

Prima di tutto preparare le lenticchie: dopo averle pulite, versarle in un recipiente e gettarvi sopra dell'acqua calda. Io, sotto la guida di mia madre e delle mie nonne, ho l'abitudine di aggiungere anche un pizzico di bicarbonato. Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola d'acqua ed aggiungervi la cipolla, la carota, il sedano, un pomodoro pelato tagliati a pezzettini e i dadi. Scolare e sciacquare le lenticchie ed aggiungerle al brodo. Far cuocere fino al raggiungimento della cottura. Ci vorranno circa una ventina di minuti.
Nel frattempo pulire e lavare i finocchietti selvatici, e lessarli in acqua ben calda e salata. Quando saranno cotti (è facile capirlo perchè basta pungere i cambi con una forchetta), scolarli tenendo da parte l'acqua di cottura.
Lessare la pasta nell'acqua di cottura dei finocchietti e non appena sarà cotta, scolarla ed aggiungervi le lenticchie con il loro brodo.
Completare con una spruzzata di olio extravergine di oliva e, se piace, del buon formaggio grattugiato.
Questo è per voi!



Potrebbero interessarti :


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.


Potrebbero interessarti anche

15 commenti

  1. mi hai incuriosita ed eccomi qua...mi sono accomodata così nn ti perdo di vista ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao, piacere di conoscerti e grazie per essere passata da me.
    Questa pasta deve essere proprio buona. Io non ho mai mangiato i finocchietti selvatici, ahimè! L'incontro tra il sapore del legume lo scialatiello al limone e la particolarità del finocchietto deve eseere proprio una goduria :-)
    Brava! Ora sono tua lettrice, così non ti perdo di vista ;-)
    Buona giornata, a presto

    RispondiElimina
  3. Ciao! Piacere di conoscerti allora! Grazie che mi hai fatto scoprire i tuoi blog xchè sono molto carini! Hai ragione a dire che abbiamo molte cose in comune...intanto questa pasta al profumo di limone, che ho sperimentato anch'io ma con accostamenti più classici. I tuoi sono da provare! :)

    RispondiElimina
  4. Wow che bellissima ricetta!!! Complimenti!!! molto invitante!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Ciao è un piacere incontrarti!
    Ottimo piatto unico!
    Mi fermo tra i tuoi lettori se ti va passa a trovarmi : )

    Francesca

    RispondiElimina
  6. @rossella: ciao, che bella sorpresa! Allora non ci perderemo di vista a vicenda!

    @Rosalba: mammamia che ti sei persaaaa!!! Devi assolutamente mangiarli, chiedi al fruttivendolo la prossima primavera :)

    @Acky: ciao bella!!! Mi ha fatto piacere la tua visita ;)

    @Tiziana: grazie mille :)

    @Francesca: grazie mille, verrò a trovarti!

    RispondiElimina
  7. mmmmm... che aspetto invitante!
    I finocchietti selvatici piacciono molto anche a me ma è difficile trovarli ma li cercherò e poi la proverò volentieri la tua ricettina...
    Grazie! ^___*
    Buona serata
    Dona

    RispondiElimina
  8. Che piacere conoscerti e visitare il tuo blog.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  9. CHe splendido e gustoso piattino, grazie dell'idea Luna!!!!!

    RispondiElimina
  10. Un piatto completo e gustosissimo!

    RispondiElimina
  11. Che trionfio di gusto questo piatto di scialatelli...delizia per milm palto. buon we, ciao.

    RispondiElimina
  12. mamma mia..che profumino...
    un piatto delizioso...amo pure io
    i finocchietti in tutte le salse!!
    li provero'...bravissima!!

    RispondiElimina
  13. ma che fantasia che hai avuto!!! complimenti :) mi piace tantissimo il finocchietto!!!
    passa a trovarmi... :)ciaooo

    RispondiElimina
  14. molto interessante questa ricetta,da provare
    p.s.:abbiamo due cose in comune...la cucina e l'Inter :-) è stato bellissimo aprire il tuoblog e trovare lo stemma dell'inter :-)
    passa da me se ti va
    p.p.s.:mi sono iscritta tra i tuoi sostenitori

    RispondiElimina
  15. Wow... finocchietti e lenticchie sono spessavola in invo presenti sulla mia tavola nelle minestre invernali!!!! Ma questa versione m'intriga un sacco! Ti seguo anche qui ^_*

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *