Ricetta di Pane alla crema pasticcera

4:19:00 PM

Sì, sì avete letto benissimo!!! Si tratta proprio di un pane fatto con la crema pasticcera!
Noooooooo non iniziate a pensare che sono pazza e che sono geniale: mica è mia la genialata!!! In realtà io "la genialata" l'ho appresa da lui, che a sua volta l'aveva letta da Nanni che ancora, a sua volta, l'aveva letta da Martina, la quale l'aveva scoperto qui!
Ormai chi mi segue sa che sono una brioche-dipendente e che ne ho sempre provate di tutti i tipi, con le uova, senza uova al latte, quelle francesi, quelle di mio compare che è pasticcere, quelle da farcire salate, quelle americane col tuppo, per non parlare di tutti i muffins... e allora non potevo tirarmi indietro davanti ad una simile ricetta, anche perchè sono rimasta piacevolmente colpita dall'impressionante sofficità della fetta (e se non mi credete guardatevi il video di Martina).
Quindi l'ho fatto anch'io!!!



Riporto la ricetta alla quale ho solo apportato delle leggerissime modifiche, ad esempio niente sale nè latte condensato dall'impasto B.

Pane alla crema pasticcera

impasto A
20g di farina 0
10g di farina Manitoba
20g di zucchero
2 tuorli d'uovo
130g di latte fresco

impasto B
350 di farina 0
150g di farina 00 Manitoba
50g di zucchero
12g di lievito di birra fresco
200g di latte

C)
50g di burro


Procedimento:

1) Impasto A: in una casseruola mescolare le due farine con lo zucchero ed i 2 tuorli. Aggiungere il latte poco a poco, mescolando con una frusta... Cuocere fino ad ottenere una crema molto densa: deve diventare una pasta. Quando sarà pronta, farla raffreddare e metterlaa riposare in frigo per un'oretta.

2) Mescolare l'impasto A con gli ingredienti dell'impasto B. Lavorare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

3) Quando l'impasto sarà liscio e morbido, riporlo in un luogo tiepido e farlo lievitare fino al raddoppio, ci vorrà circa un'ora e mezza.

4) Trascorso il tempo, impastare delicatamemente l'impasto in modo da sgonfiarlo e dividerlo in 3 pezzi dello stesso peso.

5) Stendere ogni pezzo e dopodiché arrotolare dal lato corto.

6) Sistemare distanziati nello stampo imburrato in modo che le estremità dei rotolini siano a contatto con le pareti laterali dello stampo.

7) Mettere lo stampo a lievitare fino a 1 cm dal bordo, quindi spennellare la superficie del pane con del latte e infornare in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Una volta sfornato, mettere a raffreddare su una griglia, senza lo stampo.

Guardate che meraviglia! Confessate: non state sbavando pure voi??? :P



ecco una fetta con confettura extra di fragole

E naturalmente non ho potuto non fare anche dei cornetti


che ho farcito di marmellata .. mhmhmhmmmmmmmm



alcuni li ho fatti vuoti, per pucciarli nel cappuccino



Fate questo pane... resterete soddisfatti dalla sorprendente sofficità!


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.
Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved


Potrebbero interessarti anche

26 commenti

  1. ma daiiiiiiii fantastico .....!

    RispondiElimina
  2. Ma è spettacolare Luna,mamma mia sei bravissima !!!
    E dev'essere proprio una squisitezza,così soffice...poi i cornettini...mmm !!! :9

    RispondiElimina
  3. Questo panbrioche lo conosco, l'ho fatto anch'io e dire strepitoso è poco. Si una sofficità incredibile. Bella l'idea del cornetti, la terrò a mente per il prossimo. Complimenti, un bacio

    RispondiElimina
  4. Stupendo questo pane!Morbidissimo e dal gusto delicato,è proprio una genialata da provare!!!complimenti anche per la fotografia!una felice domenica

    RispondiElimina
  5. Grazie Luna per averlo provato!! spero ti sia piaciuto!!! Ti metto subito nella sezione "Le mie ricette fatte da voi"! Un abbraccio, Martina

    RispondiElimina
  6. Preciso che io questo pane non lo farò mai perché per i lievitati son negata, ma guardare le tue foto e sognare di poterci riuscire... sai che bello? :-D

    RispondiElimina
  7. ma quanto buono dev'essere questo pane?!! e i cornetti??gnam gnam!!!

    RispondiElimina
  8. Penso che lo proveremo quanto prima,troppo intrigante...non dormirei la notte per fare quanto prima colazione con un pane così!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Luna, che bel pane, molto invitante!!! complimenti sei un'artista speciale anche in cucina.....
    E' sempre un piacere conoscere persone come te!!!
    Un abbraccio Evelyn

    RispondiElimina
  10. che fantastica riuscita...sembra davvero morbidissima,complimenti per questa ricetta che non conoscevo,la devo sicuramente provare!buona domenica:)

    RispondiElimina
  11. Ma è fantastico questo pane!! Non conoscevo la ricetta e credevo di aver letto male il titolo... ma è una genialata davvero!
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Favolosa questa preparazione! Me la segno subito! Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  13. ...attenta, che la brioscdipendenza è una brutta malattia!!!
    :D :D :D

    Brava! :))

    RispondiElimina
  14. mmmmm sembra pooooprio morbidosissimo!
    Salvo ;)

    RispondiElimina
  15. veramente interessante complimenti. I cuochi di Lucullo

    RispondiElimina
  16. Mi piace molto!! da fare assolutamente!!! Laura

    RispondiElimina
  17. Buongiorno Luna, scusa il ritardo nel commentare ma nel WE ero "sconnesso".
    Vedo con piacere che questa ricetta ha creato una catena che si allunga sempre di più!
    In quanto alla dipendenza da brioche e lievitati di ogni tipo ti tengo buona compagnia... ;-)))
    Buon inizio di settimana ed a presto!

    RispondiElimina
  18. @mary: :)

    @la cucina della salute: grazie! :) erano buonissimi :)

    @Federica: tu puoi capire :)) ci crederesti che mi è già venuta voglia di rifarlo?

    @antonella: grazie sei gentilissima... onestamente non sono molto soddisfatta delle foto, però ti ringrazio per le tue parole :)

    @Martina: grazie per la ricetta-staffetta eheheheheh e grazie per il link nella tua sezione, baci

    @Lucia: non è difficile lievitare... provaci!

    @Tortino al cioccolato: :))

    @pat & sperye infatti da noi è finito alla velocità della luce!!! :D

    @Evelyn: detto da te è un complimento doppio.... grazie mille!!!

    @Marco e Barbara: :D

    @Renza: anch'io ho avuto la tua stessa perplessità leggendo il titolo, ho pensato che lo Zione avesse sbagliato a scrivere!!! ehehehehh

    @Lauradv: wow ti ho stupita con una novità!!! eheheheheh di solito sei tu ad avere nuove ricette.... :) sono certa che ti piacerà!

    @lozioPiero: zione bello!!! La brioscdipendenza ce l'ho già... e non esistono centri disintossicanti se non.... le palestre!!! ahahahahah Baci

    @Pagnottella: ciao biddazza!!! segna, segna... poi la fai assieme alla torta in pdz.. e se me lo dici in anticipo vengo da te... eheheheheh mi inviti, no? :P

    @Nick e Dana: ciao grazieee

    @I sognatori di cucina e nuvole: :P ciaooo

    @Pentole di cristallo: fallo, fallo.. ti piacerà il risultato!!!

    @Nanni: ma ciaooooo!!! Che piacere leggerti :P grazie! Io sono "sconnessa" sempre ihihihih e grazie per la compagnia nel club!!! :D baci

    RispondiElimina
  19. Bello! Lo voglio provare anch'io, magari riciclando della crema pasticcera al cacao che ho in frigo... ;)

    RispondiElimina
  20. E' davvero un piacere scoprirti con questa ricetta insolita.
    Complimenti!!
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  21. Una ricetta veramente originale!
    Devo assolutamente provarla!!!

    RispondiElimina
  22. ulala bellissimo, sarebbe perfetto per il mio contest :D (che fccia tosta eh)
    mi hai fatto venire na fame waaaaaaa
    come stai tesoro??? un bacione grande e un abbraccio forte

    RispondiElimina
  23. già dalla foto sembra di una morbidezza incredibile... mmmmhhh chissà che bontà!!

    RispondiElimina
  24. ciao luna, sembrerebbe molto buono questo pane alla crema, ho visto che hai fatto anche i cornetti a me non vengono così perfetti a volte vorrei vederti all'opera delle cose che fai sei sempre bravissima. Comunque scusa se non mi sono firmata sul post per quanto riguarda la torta di compleanno di tuo padre ma ho dimenticato di farlo.
    un abbraccio
    Tizy

    RispondiElimina
  25. Mamma mia che meravigliaaaaaaa!!!!!! Bravissima, è la prima volta che passo di qua ma sicuramente tornerò ancora! :)
    A presto, Ale

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *