Storia di un quaderno... salva-faccia!

7:24:00 PM



    Ciao a tutti,


    oggi vi racconto di una figuraccia appena accaduta, e di un ricettario sfizioso che mi ha aiutata a rimediare, salvandomi letteralmente la faccia, come si dice da noi in Sicilia.


    Siamo partiti alla volta di Mondello, in quel di Palermo, portando con noi degli amici che non c'erano mai stati. Dovete sapere che nelle vicinanze, c'è Sferravallo, una zona molto famosa per i ristoranti e per quanto si mangi del buonissimo pesce, e noi siamo andati con questo proposito in quel posto, promettendo ai nostri amici che sarebbero usciti rotolando dal ristorante... la giornata era splendida, era tutto perfetto, il sole caldo ma non fastidioso, niente vento,  i bambini allegri... dopo aver parcheggiato la macchina ho avuto la felice idea  di provare un ristorante nuovo davanti al quale stavamo passando e, anche se mio marito era contrario, fidandosi del mio sesto senso tuti hanno acconsentito entusiasti... non vi racconto del fiasco che è stato tutto il pranzo, mi limito solamente a dirvi che siamo usciti delusi, affamati e spennati come i polli!
    Immaginatevi me mortificata in mezzo ad uno sfottò generale che mi ha tenuto compagnia per tutto il pomeriggio e per tutto il viaggio di ritorno!
    Lo sfottò nei miei confronti è finito solamente dopo la promessa di rimediare con una bella spaghettata al nostro rientro... l'unico problema è che non avevo nulla di pronto, e allora mi sono ricordata del pdf di "Butta la pasta" , il primo dei 28 volumi delal collana "Quaderni di cucina" di  Repubblica che saranno in edicola ogni venerdì e sabato con Il Venerdì e D a solo 1 € in più.


    Io ho realizzato una ricetta velocissima che si trova a pagina 35: Bucatini con pancetta e pistacchi


    


    la ricetta, direttamente dal quaderno "Butta la pasta" è la seguente:


  




    L'unica variazione che ho apportato è stato il formato della pasta: non avevo bucatini ed ho usato spaghettoni.


    Ecco il risultato:

    




    Devo confessarvi che quest'idea della collana Quaderni di cucina trovo sia proprio un'ottima idea, infatti contengono quelle ricette semplici, veloci e di sicuro risultato, proprio come quelle ricette che abbiamo provato, che ci sono piaciute e che abbiamo segnato nel nostro quaderno, appunto di cucina.


    E' per questo che ho già chiesto all'edicolante di mettere da parte tutti i volumi, man mano che arriveranno ogni settimana, perchè ho deciso di avere la collana completa, anche perchè ci son odei volumi veramente sfiziosi, non i soliti libri tradizionali, bensì volumi tematici ed originali, come "Dejeuner sur l'herbe" che ha raccolto sfiziose idee per preparazioni da pic nic o come "Tutti da te. Io cosa porto?" che propone un'intero volume di ricette originali da preparare per uscire dalla banalità, quando si è invitati a cena da amici.


    Vi saluto, lasciandovi ancora un'anteprima dello sfiziosissimo piatto che ho preparato per i miei amici



   


    Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing                               


 Articolo sponsorizzato

Potrebbero interessarti anche

5 commenti

  1. Ciao tesora! eddai... cose del genere possono capitare a chiunque, ma tu ti sei fatta perdonare alla grande con questi spaghetti!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Concordo con Chiara, anche perchè con questo piatto di pasta avrai fatto un tale figurone da far dimenticare tutto ai tuoi amici ^__^!

    RispondiElimina
  3. Chissà come ti sei sentita in colpa, noi una volta in un ristorante ci siamo alzati subito dopo aver letto i prezzi nel menù ... Che scusa abbiamo inventato? Un improvviso malessere del bambino .. Quanno ce Vo ce Vo .
    Questo piatto mi ispira tanto baciotto

    RispondiElimina
  4. Eccezionali!! Li ho fatti...sono buonissimi....altamente consigliati!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *