Traduci | Translate

martedì 17 luglio 2012

Ricetta Tagliatelle dolci e fritte, ovvero come riciclare la pasta all'uovo fatta in casa, - ricetta veloce -

Come procedono le vostre vacanze? Le mie benino, non vanno benone in quanto mentre voi siete spaparanzati al sole io invece lavoro, però con i tempi che corrono, direi che vanno comunque bene per il fatto che con i tanti problemi che ci sono nelle famiglie italiane a causa del lavoro, noi almeno un lavoro ce l'abbiamo, e se questo vuol dire che bisognerà lavorare anche a luglio ed agosto, lo facciamo sorridendo. Pensandoci bene, poi, il fatto di lavorare durante l'estate non è poi così male, infatti approfittiamo dei momenti liberi per scappare al mare o in montagna, scegliendo posti dove si può mangiare ma anche rilassarsi al fresco, (ad esempio sui Nebrodi) oppure al mare...  poi da quando abbiamo scoperto Groupon il tutto è ancora più piacevole perchè i deal dei ristoranti siciliani ci fanno risparmiamo anche qualcosina, il che non è affatto male! 

Attendendo la mia prossima cenetta vi propongo un dolcetto tutto nuovo (nuovo per me, perchè poi in reatà a quanto pare è molto antico) che mi ha suggerito la mia cara, dolce e bella amica Alessandra quando nel gruppo su Facebook dei foodbloggers siciliani, chiedevo come poter smaltire delle tagliatelle all'uovo freschissime trasportate in macchina, che causa caldo si erano incollate.



TAGLIATELLE ALL'UOVO DOLCI

Ingredienti: 
tagliatelle all'uovo (se non sapete come fare la pasta all'uovo guardate qui la mia ricetta base) 
olio per friggere
zucchero a velo
cioccolato a pezzettini (ho riciclato le uova di Pasqua che ho in congelatore)
miele
cannella

Preparazione:
Ho sistemato le tagliatelle in un piatto, tutte vicine come per fare un tortino, quindi ho capovolto il piatto sulla padella con l'olio caldo ed ho fatto dorare, prima da un lato e poi dall'altro. Ho subito adagiato su un piatto cospargendo di cioccolato e zucchero a velo. 
Ho poi diluito un pò di miele di fiori d'arancio sul fuoco, assieme a qualche goccia d'acqua ed un pizzico di cannella, quindi ho servito...

Mio figlio ne è andato matto, mentre mio marito, che ormai è risaputo che preferisce il salato al dolce, le avrebbe preferite al ragù! :) però ho scoperto che potrebbe essere una valida alternativa per  far fare un pasto abbastanza completo ai bimbi che di mangiare non ne vogliono sapere! 

Potrebbero anche interessarti:



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche.Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

20 commenti:

  1. chissa che buone!e che bella idea!alle tagliatelle dolci non ci avevo mai pensato ma credo che prenderò presto spunto da questa tua ricetta!a presto barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Barbara, sono certa che ti piaceranno!

      Elimina
  2. oddio che buone dolci e fritte! :P riguardo la cena io ne ho 2 da fare per agosto! pancia mia fatti capanna! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Paoletta, poi ci scambiamo le nostre impressioni sulle cenette estive?

      Elimina
  3. Carina questa idea del riciclo!
    Piuttosto, come mai tieni il cioccolato nel congelatore...??? So che dalle parti tue fa molto caldo, ma non basta il frigo?

    Baci a tutti :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Ehhh Ginestra celasà! In congelatore tengo un sacco di cose insolite, ad esempio il formaggio grattugiato, il pangrattato, le mandorle sgusciate... secondo me si mantengono meglio... :) ciauuu tutti ricambiano!

      Elimina
    2. ...e io ci tengo pure il caffé macinato!!! Però il cioccolato no, quello no! ;)

      Elimina
  4. penso che sia ottimo, li devo provare! nuova follower! ti va di ricambiare? grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanna ci ho provato ma nel tuo profilo manca il link... ho solo potuto aggiungerti su G+...

      Elimina
  5. Anche noi non siamo ancora in vacanza..consolati cara!!
    Che fame che ci hai messo!!

    Passa a trovarci e, se ti va, seguici!

    XOXO

    Marci&Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, ci tocca lavurà! :)
      Vengo subito a trovarvi. ciao

      Elimina
  6. Mmmmmmmmmmmm buonissime!!!
    Dolce molto originale Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buonissima idea, io faccio dei ravioli dolci ripieni di cioccoalata o la focaccia dolce...ma mai viste le tagliatelle fritte:)
      ottimo a saperlo!

      Elimina
    2. Grazie Mari e grazie Bab's! :) I ravioli non mi dispiacerebbero... e neppure la focaccia!

      Elimina
  7. io non sapevo che si potevano friggere.....grazie per le ricetta.

    RispondiElimina
  8. mii che novita' e' questa??!!!pero' bella idea..brava tu e brava Ginestra

    RispondiElimina
  9. Questa idea di riciclo è meravigliosa cara!!!!! Ma davvero tieni tutte quelle cose nel congelatore??? Nel mio ci stanno a malapena le monoporzioni di brodo per Iris...ehehehehe...un bacione!

    RispondiElimina
  10. ciao l'idea di sfruttare cio' che avanza regala sempre genialate!!!
    ottima idea
    buon w-e

    RispondiElimina
  11. qui si usan sempre fare le tagliatelle fritte, ma solo spolverizzate di zucchero semolato...una vaga parentela con le chiacchiere!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

Stampa questa ricetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

seguimi su GooglePlus!