Crema al limone light senza uova nè latte nè burro nè glutine per la mia nonnina | Ricetta vegan e senza bilancia

12:01:00 AM

Come molti di voi già sapranno, in questi giorni ho perso la mia nonnina, e non ho molta voglia di scrivere a dire il vero, però devo farlo per ringraziare tutte le persone che mi sono state vicine, coi pensieri e anche con i fatti. 
Il primo ringraziamento però vorrei farlo a mia Zia Mariella, che ha vissuto tutta la sua vita accanto alla nonna, amandola ed accudendola fino al giorno in cui è volata in cielo. Zia se non fosse stato per te, che l'hai sempre accudita con amore e con la tua presenza costante, non credo che la nonna sarebbe vissuta tutti questi anni e così in buona salute, quindi grazie perchè con i tuoi sacrifici ci hai regalato minuti, ore, giorni, mesi, anni della nonna Fina. Grazie zia

In realtà andrebbero ringraziati tutti i membri della mia grande famiglia, uno per uno, perchè ognuno di loro ha contribuito al benessere spirituale e fisico della nonna, però le persone che sicuramente meritano principalmente penso siano, oltre mia zia Mariella,  mio padre e mia Zia Pina, che vivendo vicini a lei sono sempre stati presenti per amarla e coccolarla, ma anche accudirla con dedizione.

Non voglio rattristarvi, perciò il mio secondo ringraziamento va sicuramente alla mia carissima amica Barbara, che pur abitando a migliaia di chilometri da me è riuscita ad essere addirittura più vicina degli amici locali. Pensate che ha addirittura svolto del lavoro per me... non ti ringrazierò mai abbastanza, ultimamente oltre che amica sei diventata la mia segretaria personale, consulente e consigliera. Spero che non mi arrivi una parcella a 5 zeri! Eheheh :) 

In ultimo vorrei ringraziare la Nonna Fina, che fino a poche ore prima di star male, mi ha letta dal suo ipad (a proposito, vi ha ringraziati tutti per gli auguri di compleanno che le avete postato qui, ma non ho avuto il tempo di scrivervelo). Nonna grazie per avermi insegnato tantissime cose e anche per avermi trasmesso la curiosità per la cucina. Sono troppe le cose che mi mancheranno di te, i consigli, i racconti dei tempi antichi, le partite a carte, le risate, le carezze... perderti da adulta è stata dura ma sono contenta di averti vissuta fino a quest'età perchè ho tantissimi ricordi e la soddisfazione di averti avuta in tutte le occasioni più importanti della mia vita e mi ricorderò sempre di te, tutti i giorni quando cucinerò: mai regalo fu più azzeccato della batteria di pentole, per il mio matrimonio, perchè tutti i giorni mi hanno sempre ricordato te e continueranno a farlo.

E a proposito della nonna, vi ricordate della torta che le ho preparato per il suo compleanno? Ecco dovete sapere che lei non ha potuto mangiarla perchè era appena stata dimessa dall'ospedale ed aveva necessità di mangiare in bianco e leggero, quindi per il suo compleanno le ho preparato delle coppette di crema al limone senza latte, senza uova, senza burro e senza glutine. Praticamente senza niente, ma buonissima ugualmente, a lei è piaciuta. 

L'ispirazione per le dosi di questa ricetta mi è giunta tramite passaparola da una ricetta di Anita, che non linko solo perchè non conosco il suo link (a dire il vero penso che non ce l'abbia).




CREMA SENZA LATTE, SENZA UOVA, SENZA BURRO E SENZA GLUTINE
Ingredienti:
5 cucchiai e 1/2 di zucchero semolato
2 cucchiai colmi di maizena (amido di mais)
scorza di 1 limone
succo di 1/2 limone 
250 ml di acqua

Procedimento:
Nel pentolino mescolare, con l'aiuto di una frusta, la maizena con lo zucchero quindi unire a filo l'acqua, sempre mescolando. Aggiungere la scorza di limone  e cuocere a fuoco basso finchè il composto non avrà raggiunto una consistenza densa (la frusta "scriverà" ovvero lascerà la sua traccia). Spegnere il fuoco ed aggiungere il succo di limone, mescolare e far raffreddare.




Potrebbero anche interessarti:



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

22 commenti

  1. ehiiii maddaii! io non ho fatto niente che meriti riconoscimenti ... ho fatto solo quello che avresti fatto tu.
    Te lo dirò sempre sei molto fortunata ad averla avuta vicina, vispa, allegra e in salute per tanto tempo con la presenza fisica. Adesso il viaggio non è terminato, ne comincia un altro in cui sta a te, mantenerla viva nei pensieri.

    Questa crema è davvero bellaaa! :)
    baci e grazie!

    RispondiElimina
  2. Quando i nonni volano via, ci sembra che con loro voli via anche una parte di noi....quella legata ai nostri ricordi di bambini, alla tenerezza dei loro gesti verso di noi, alla saggezza delle loro parole... In realtà questo tesoro prezioso passa dalla nostra mente a un luogo più intimo e caldo....il nostro cuore...
    E bravissima per l'idea della crema...:)

    RispondiElimina
  3. Ciao credo che la proverò anch'io dato che sono intollerante al lattosio... grazie è una bella idea

    RispondiElimina
  4. Io ho conosciuto solo una nonna che è vissuta con noi sempre! Ero sposata e avevo già mio figlio quando una sera si è addormentata per sempre...il giorno prima ero a pranzo con lei e la ricordo mentre giocava a dama con mio figlio nel primo pomeriggio! Anche mio figlio la ricorda così...

    Questa crema te la rubo subito!

    RispondiElimina
  5. Che bello che almeno a te sia rimasta la batteria delle pentole che ti ha regalato la nonna... lei a me aveva regalato uno splendido servizio di posate, che come sai mi é stato rubato (tra le altre cose) dal mio ex marito e dalla sua "bella" famigliola.
    Your sister

    RispondiElimina
  6. Io ho perso mio nonno quando avevo 10 anni :( Hai scritto un post stupendo :)

    RispondiElimina
  7. Cara Luna, anche se la perdita di tua nonna deve essere stata un'esperienza molto dolorosa, tu ci hai trasmesso tutto l'amore e la stima che avevi per lei e questo è bellissimo! Al giorno d'oggi gli anziani vengono spesso abbandonati nelle case di riposo, invece tu e i tuoi familiari avete amato e curato la nonna Fina fino al suo ultimo istante di vita! Ricordo benissimo il post in cui parlavi dei preparativi per il suo compleanno e della torta, mi colpì molto. Anche questo post che le hai dedicato è meraviglioso perché pieno di sentimenti e di valori. Ti ruberò sicuramente questa ricetta, sia perché i miei bambini hanno molte intolleranze, sia perché essa contiene un ingrediente speciale: l'amore per la tua nonna. Un abbraccio di cuore!

    RispondiElimina
  8. Dev'essere stata proprio una grande ricchezza aver avuto accanto una nonna come la tua e non è facile accettare che una persona così importante sia andata via. Io purtroppo non ho avuto questa fortuna. Un'abbraccio forte!

    RispondiElimina
  9. Nuova follower, innanzitutto voglio dirti che mi dispiace molto per tua nonna e sono d'accordo con te nel dire che ha vissuto tanto per l'amore che ha ricevuto da tua zia ma anche da tutti voi.Ti abbraccio forte <3
    La crema deve essere ottima!!!^_^ baci

    RispondiElimina
  10. Una grande fortuna quella di poter godere dell'affetto e della presenza di una nonna così cara così a lungo. Non se ne sarà andata per sempre finchè la terrai stretta e viva nei tuoi pensieri.
    la crema che hai preparato per lei ha un aspetto molto soffice e delicato, voglio provarla. Grazie Luna.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  11. ancora un abbraccio!!!!!!!!!!! hai avuto la fortuna di godertela per tanto quindi i suoi ricordi di rimarranno sempre nel cuore!!! questa ricetta è sensazionale...

    RispondiElimina
  12. Ciao cara Luna.....mi ero persa questo post....che bella famiglia unita...mi hai fatto emozionare!!!! Questa crema poi sembra super buona!!!! un bacione

    RispondiElimina
  13. Sei stata fortunata ad avere cosi una nonna. Ottima ricetta per chi deve fare molta attenzione a ciò che mangia. Proverò con la farina di riso ..lo scoperta da poco e mi piace molto.
    ciao ..buona giornata!

    RispondiElimina
  14. Ciao Luna,grazie per essere passata dal mio blog e piacere di conoscerti. E' bello leggere di una famiglia unita, la cosa brutta di vivere all'estero per me e' di non riuscire piu' a far parte di tantissimi momenti belli e brutti con la famiglia. Ti seguo volentieri da oggi e se ti va di passarmi a trovare in futuro mi fa tanto piacere. Ciao, Letizia

    RispondiElimina
  15. Ciao Luna, mi dispiace tanto per la tua nonnina ti capisco benissimo perchè anch'io avevo una nonna come la tua e anche lei mi ha insegnato tante cose, fatti coraggio e pensa alle cose belle che ti ha insegnato e non scordarlo mai.
    Ti voglio bene
    un abbraccio
    Tizy

    RispondiElimina
  16. Deliziosa questa cremina, slurp slurp!

    RispondiElimina
  17. sto piangendo perchè anche io ho perso mia nonna da adulta...è volta via 5 anni fa ma è sempre con me...le sue risate, i suoi gesti le sue coccole non si possono dimenticare....sei stata fortunata, come me!
    La crema "senza" è un gesto d'amore e una genialata pazzesca!!

    RispondiElimina
  18. hai un blog bellissimo complimenti! felice di essere una tua nuova follower ^_^

    RispondiElimina
  19. Sei una persona fantastica e sono certa che parte del merito è sicuramente della tua nonna e dei tuoi parenti speciali.
    Un bacio affettuoso a te che sei sempre così disponibile e attenta alle esigenze di tutti! :***

    RispondiElimina
  20. ciao sono barbara e il tuo blog è stupendoooo e belle anke le parole x la tua nonna io sto finendo ora di farcire la torta x lei ke oggi compie 79 anni e la adorooooooooo ciao e grazie x la ricetta

    RispondiElimina
  21. ciao, mi dispiace per la tua nonna:-(
    questa crema è favolosa, segno perchè mi sarà utile!buon w.e.

    RispondiElimina
  22. Scusate mi sono accorta di non avervi ringraziati, lo faccio adesso! Grazie d cuore a tutti per le vostre belle parole :D

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *