Ricetta | Pizza siciliana ovvero pizza di Turi

9:30:00 AM

Oggi apro il mio post con quest'immagine:



Non avete la sensazione di sentirne il profumo? Non avete la voglia di darle un bel morso?
Sapete da dove deriva il nome di questa pizza? Dal pizzaiolo che me l'ha insegnata. Si sa che i pizzaioli/pasticceri non mollano mai le loro ricette (almeno quelli siciliani), però il pizzaiolo che ho conosciuto io era un pizzaiolo diverso, anche perchè diverso è il contesto nel quale l'ho conosciuto. 
Il pizzaiolo del quale vi parlo è un pizzaiolo acrobata siciliano, il suo vero nome non è "Turi" ma io lo chiamo così perchè dove l'ho conosciuto, i suoi amici lo chiamavano in questo modo.  Turi l'ho conosciuto quando ho insegnato in un carcere e lì mi ha suggerito i suoi trucchetti per una buona pizza. 



Guardate che bell'impasto per la base, la sua consistenza mi piace proprio tanto...

Con questa ricetta si otterrà una pizza sottilissima e molto croccante fuori.
Turi nelle pizze della sua pizzeria metteva solo mozzarella fresca, nessun preparato, ma purtroppo il mio bambino non mangia mozzarella sotto nessuna forma, pertanto per fargli mangiare la pizza devo cambiare formaggio ed utilizzarne uno che piace a lui.


PIZZA DI TURI


Ingredienti per l'impasto:
700 g di farina di grano duro
300 g di farina 00
10 g di lievito di birra
100 ml di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio raso di sale
acqua tiepida q.b. (circa 700 ml)
un pizzico di zucchero o 1/3 di cucchiaino di miele (mia aggiunta)

Ingredienti per il condimento:
passata di pomodoro
olio
sale
peperoncino
aglio
basilico
un pizzico di zucchero

formaggio Gruyère
peperone rosso
origano



Preparazione: io ho impastato nell'impastatore, ma si può benissimo lavorare a mano. 
In una piccola parte dell'acqua tiepida prevista, sciogliere il miele (o zucchero) ed il lievito. Nella ciotola riunire le farine setacciate, fare un buco al centro e versare il lievito diluito nell'acqua e zucchero. Unire l'olio ed iniziare ad impastare, aggiungendo via via il resto dell'acqua, a filo. Per ultimo unire il sale. Lavorare per circa 15 minuti.
Capovolgere l'impasto su un piano infarinato, lavorarlo un pò con le mani e ricavarne delle palline da circa 125 g ciascuna. Coprire con un canovaccio umido e porre a lievitare in luogo tiepido per almeno un paio d'ore. 
Nel frattempo condire la passata di pomodoro con sale, peperoncino, olio, un pizzico di zucchero, aglio tritato e basilico, quindi mettere da parte.
Una volta che i panetti saranno lievitati, stenderli nella teglia ed aggiungere la passata di pomodoro (a noi piace anche il peperone rosso tagliato finissimo) e far lievitare possibilmente per una mezz'oretta (ma anche meno addirittura mi è capitato di infornare direttamente). 
Ma veniamo alla temperatura: io questa pizza la inforno in forno elettrico non ventilato a temperatura alta (oltre i 220°C) questo perchè tirandola sottilmente mi piace che resti croccante fuori e morbida dentro.
Poco prima che si colori, la tiro fuori, aggiungo il formaggio, spolvero di origano ed inforno nuovamente fino a coloritura raggiunta. :) 
Se la preferite più morbida vi consiglio di mettere una ciotolina d'acqua nel forno.



Mangiata calda è veramente strepitosa (provare per credere) mentre da fredda devo confessarvi che secondo me perde un poco, ma se scaldata leggermente, ritorna come appena sfornata.

Abbiamo accompagnato la nostra pizza davanti alla TV, sorseggiando Montepulciano d'Abruzzo


E questo morso l'ho dedicato a voi!!! ^.^


Potrebbero anche interessarti:


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

24 commenti

  1. Quella foto parla da sola, morderei il computer :-)

    RispondiElimina
  2. ciao Luna, altro che un morso, mi verrebbe voglia di rubarla tutta, così scrocchiarella e filante...... ci farei anche colazione. baci kiara

    RispondiElimina
  3. Merhabalar, ellerinize, emeğinize sağlık. Çok güzel ve leziz görünüyor.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
  4. bravo Turi, questa pizza ha un aspetto meraviglioso! E brava tu Luna che ce l'hai regalata. Buona giornata.

    RispondiElimina
  5. io ho l'acquolina altro che profumino!!!!!!!!
    bacio.

    RispondiElimina
  6. Bella! ... ha proprio un aspetto appetitoso :)) m

    RispondiElimina
  7. non ho ancora pranzato e vedo una pizza??? fameeeeeee...

    RispondiElimina
  8. un morso? ma un morso unico alla pizza intera intendi? che bbbbbbonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  9. mamma mia...ma la prima foto non si può guardare eh...quel formaggio che fila....mmmmmmhhh

    RispondiElimina
  10. E certo che ne mangere una bella fetta, a dire il vero me la mangerei tutta tanto deve essere buona!!!! Baci

    RispondiElimina
  11. La foto parla da sola! Mamma Luna mi hai fatto venire i crampi dalla fame! Mannaggia!!!!! W Turiiiii!!!!

    RispondiElimina
  12. buona buona buonissima sei stata davvero brava complimenti

    RispondiElimina
  13. Questa pizza merita davvero un premio!!
    Complimenti è spettacolare davvero!
    Bravissima
    BAci
    Francesco

    RispondiElimina
  14. bellissima pizza,complimenti mi hai fatto venire fame ;)

    RispondiElimina
  15. ohh ho l'acquolina in bocca, bellissima questa pizza!

    RispondiElimina
  16. amo la pizza è questa sembra ottima!

    RispondiElimina
  17. mmmm che bontà fa venire l'acquilina solo a vederla!

    RispondiElimina
  18. Che Buona...dalle foto sembra proprio come piace a me: bella croccante sotto!!!

    RispondiElimina
  19. a vederla viene l'acquolina in bocca sembra molto buona

    RispondiElimina
  20. hai ragione....arriva il profumo!!!!!!
    in bocca al lupo x il contest!!!!

    RispondiElimina
  21. Mia cara...arrivo in tempo per una fetta...da palermitana doc che vive a Milano da 10 anni QUEST ANNO provo SEMPRE un sussulto al cuore quando leggo PALERMO-SICILIA... Mi unisco e ti seguirò con piacere!!! Sara

    RispondiElimina
  22. L'impasto è come quello che faccio io a differenza non faccio le palline la prossima volta provo mi piace l'idea bacio

    RispondiElimina
  23. complimenti per il tuo bellissimo blog e le tue buonissime ricette!
    Buona serata Tilli

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *