Ricetta | Pasta siciliana con muzzatura e supercena in Sicilia

12:13:00 PM

Il post di oggi è più siciliano che mai! Sì perchè ogni tanto mi capita di imbattermi in luoghi comuni che coinvolgono negativamente il Sud ed i meridionali, e io meridionale lo nacqui, pertanto non mi fa piacere e quando posso, evidenzio le eccellenze della mia terra natìa. È per questo che oggi vi proporrò una ricetta "della carestia", economica, antica  e sicilianissima



Prima però vorrei raccontarvi di un locale appena conosciuto e nel quale spero di poter tornare presto: si chiama Papaveri & Papere e si trova a Nicolosi (CT). 
Vi ricordate quando nel post del crumble salato di zucchine e formaggi vi dicevo che avevo acquistato una cena a base di carne per mio marito e mio figlio? Si trattava si una cena a base rigorosamente di carne grigliata, che avevo trovato ad un prezzo speciale su Groupon. Ebbene, sabato scorso siamo andati a consumare la nostra cena in compagnia di una coppia di cari amici e devo dire che la cena è stata addirittura superiore alle nostre aspettative
Allora, intanto il locale dall'esterno lasciava presagire sicuramente buongusto... purtroppo pioveva ed ho potuto solo scattare queste

 

arrivati nella sala dove abbiamo cenato, è stato piacevole trovarsi in un ambiente che richiamava una sorta di cortile, con i muri rivestiti di pietra lavica e cura dei dettagli sulle pareti, ho voluto fotografare uno dei muri per mostrarvi lo stile




Mi piace la semplicità ma amo l'estetica e devo dirvi che mi è subito piaciuto lo stile scelto per allestire i tavoli: a parte il colore del tovagliato che è uno dei colori che più mi piacciono, devo dire sono rimasta particolarmente colpita dal centrotavola, consistente in una ciotola bianca contenente una candela del medesimo colore e tanti chicchi di caffè... veramente originale come idea. Mi è piaciuta la cura dei dettagli, compresa anche la cura dell'abbigliamento del personale che tra l'altro è sempre stato gentilissimo.

 Il menù consisteva in:

- aperitivo di benvenuto
- fantasia di bruschette con pomodorini, scamorza e speck, bresaola e Philadelphia per 2 persone
- maxi frittura mista con varietà di patate, mozzarelle panate, verdure panate e anelli di cipolla 




gli anelli di cipolla, i bastoncini di formaggio e la bruschetta scamorza affumicata e speck erano di-vi-ni)


- 1 kg di grigliata mista di carne con straccetti di angus argentino, costata di maiale, ruota di salsiccia, paillard di vitello, cipollata, involtino di carne con Philadelphia e radicchio (per 2 persone)

- contorno a scelta tra purè di patate, patate al forno allo speck, verdure grigliate o insalata 

- calice di vino rosso Nero d'Avola 

io ho scelto patate allo speck come contorno:



la carne era tenerissima, l'involtino di carne  e la cipollata erano fantastici...

- dessert a scelta tra tortino con cuore caldo al cioccolato, sorbetto al limone, brownie con gelato alla vaniglia e cioccolato fuso 



io sono una fanatica del pistacchio, più volte vi ho raccontato di quanti chilometri percorro almeno 2 volte all'anno per andare a mangiare il gelato al pistacchio a Bronte, e vi dirò che il gelato al pistacchio che ho mangiato da Papaveri & Papere, era buonissimo, così come il sorbetto che è stato scelto da tutti gli altri commensali.

La nostra cena è finita qui, infatti eravamo talmente sazi che non abbiamo neppure pensato al fatto che il coupon prevedeva inoltre

- caffè 
- amaro, rosolio alla cannella o limoncello 


Per questa cena per 6 persone, abbiamo pagato 64€. Ovvero poco più di 10€ a testa, e mi sento di poter affermare che in base alla qualità del cibo, oltre che alla qualità del servizio, abbiamo proprio risparmiato tanto!

E dopo il cenone, vi presento una delle ricette che da piccola odiavo ma che da grande ho imparato ad apprezzare: la pasta con la "muzzatùra", ovvero la pasta con i broccoletti.






PASTA CON LA MUZZATURA 
Ingredienti
2 mazzetti di broccoletti
polpa di pomodoro
aglio
sale
peperoncino
olio extravergine di oliva

Pasta (noi usiamo spaghetti tagliati)

Preparazione
Pulire e lavare bene i broccoletti, quindi porli a cuocere in abbondante acqua non salata per circa 20 minuti (il tempo dipende da quanto sono teneri, quindi ogni tanto pungete le parti più grosse con una forchetta). A cottura ultimata prelevarli dall'acqua di cottura, lasciandone però qualche pezzetto nel brodo stesso, nel quale andrà poi cotta la pasta.
Nel frattempo preparare la salsa in padella, facendo imbiondire l'aglio nel l'olio, aggiungere quindi  la polpa di pomodoro, sale e peperoncino, e qualche cucchiaio d'acqua. Far cuocere.
Salare l'acqua di cottura dei broccoletti e lessare la pasta, quindi condirla con la salsa di pomodoro ed aggiungere i broccoletti lessati precedentemente e tagliuzzati.
Completare il piatto aggiungendo un filo d'olio extravergine di oliva.

Per oggi è tutto, alla prossima!

Potrebbero anche interessarti



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

13 commenti

  1. ecco il post...il posto lo conosco bene..ci andai tempo fa e credo sia cambiato qualcosa tu ne parli molto bene...ci devo ritornare allora!!e come sempre passi nelle vicinanze e non dici nulla...prima o poi ti becco pero'!!!la pasta che ci proponi un classico della cucina povera e genuina che a me piace tanto...baciuzzi

    RispondiElimina
  2. Bel post e quante ricette buone, ti seguo, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello il tuo post e le ricette sono ottime da vedere e preparare

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il locale, anche io amo i luoghi luoghi semplici e dall'aspetto rustico e che offre cibo casereccio. Avete mangiato bene e speso un niente,.. qui la salsiccia nemmeno te la fanno annusare per 10 € . Ottima a tua ricetta, mai assaggiata. ciao :)

    RispondiElimina
  5. mi piace il tuo post....le ricette ..meravigliose

    RispondiElimina
  6. un sogno il locale e che presentazione di piatti, speso niente...grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  7. te sei magnata tutta quella roba???? ingooordaaaaa! :)
    questa pasta non la conoscevo... è bello riproporre ogni tanto anche i classici della tradizione

    RispondiElimina
  8. pasta appetitosa e pentola bellissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ;) :D, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. adoro questa pasta!!!!!
    bravissima per averla rielaborata e proposta così bene!!!!

    RispondiElimina
  10. ma che delizia!!
    passa se ti va, tua nuova follower baci
    http://golosilandia.blogspot.it/2013/03/sheinside-la-moda-basso-costo.html

    RispondiElimina
  11. Una cena con i fiocchi!!!!!! Brava Luna!!!!!!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *