Ricetta | Crema pasticcera con soli albumi del Cuoco Galante

12:12:00 PM

Oggi ho preparato una crema che non avrei mai creduto si potesse fare, e che mai e poi mai avrei pensato che già nel '700 veniva preparata: la crema pasticcera con soli albumi. L'ho scoperta sfogliando il libro del Cuoco Galante, ovvero Vincenzo Corrado, un grande cuoco del '700. Questo libro all'epoca ebbe un successo straordinario ed a quanto pare, fu riproposto in ben 7 edizioni. L'edizione in mio possesso è stata riscritta a cura della bravissima Giorgia Chiatto, che ha voluto dimostrare l'attualità delle preparazioni settecentesche del Corrado. Adoro questo libro, a dire il vero adoro molti libri. Una volta leggevo di più ma da quando lavoro praticamente tutto il giorno davanti al computer, non ho molta voglia di leggere. Purtroppo però, abito in un paesino dell'entroterra siciliano nel quale non vi sono librerie fornite, la crisi economica poi, ha dato il colpo di grazia ai commercianti del paese, per cui quando mi occorre un libro lo acquisto quasi sempre su internet dove posso permettermi di confrontare anche i prezzi da un sito all'altro scegliendo la soluzione più conveniente. È  stato proprio facendo questi "giretti virtuali" che ho scoperto CupoNation, un portale di codici sconto nel quale ho trovato la possibilità di fare shopping online in modo intelligente, dato che nel sito si trovano buoni sconto praticamente per tutto! Vi consiglio di dare un'occhiata a noi piace. 

Tornando alla crema pasticcera con soli albumi, sicuramente sarete curiosissimi di leggerla quindi ecco a voi la ricetta.

CREMA ALLA VERGINE DI VINCENZO CORRADO
Ingredienti per 6 persone
550 ml di latte
2 albumi d'uova
100 g di zucchero
30 g amido di mais
essenza di fiori d'arancia
1 baccello di vaniglia

Procedimento
Sbattere gli albumi con lo zucchero finché il composto diventi chiaro e spumoso quindi unire l'amido.  Scaldare leggermente il latte con il baccello di vaniglia, quindi versarlo a filo sul composto di albumi. Mescolare e trasferire il tutto in una pentola da porre sul fuoco medio basso, finché la crema si ispessisce. Profumare con qualche goccia di acqua di fiori d'arancia e lasciare raffreddare.

Questa crema si serve in coppette accompagnata preferibilmente da confetture. Io l'ho accompagnata con amarene sciroppate Fabbri.


Ringrazio ancora tantissimo Giorgia Chiatto e Valeria (Murzillo Saporito) per aver scelto la mia ricetta dei biscottini al vino senza uova, quale vincitrice del contest  che mi ha dato la possibilità di ricevere a casa il preziosissimo libro del Cuoco Galante.



Potrebbero anche interessarti:


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

21 commenti

  1. complimenti per la vincita e per questo libro interessante e la crema mi piace moltissimo la proverò. Bacio
    Rosalba

    RispondiElimina
  2. fantastica crema, già nel 700 si faceva,una crema che oggi risulta innovativa, capito?Io copio subito

    RispondiElimina
  3. Quel libro è davvero bello, dalle ricette alla grafica, e sono davvero felice che sia andato te :-)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la vincita del contest...
    Questa crema pasticcera con soli albumi mi incuriosisce molto, non la conoscevo proprio e non pensavo si potesse fare...

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
  5. un giorno lo prenderò anche io quel libro! bravaa!

    RispondiElimina
  6. Mai fatta con soli albumi. Grazie della bella idea!

    RispondiElimina
  7. interessante ricetta! da utilizzare quando avanzano un po' di albumi..
    buona notte
    Tiziana

    RispondiElimina
  8. è proprio il caso di acquistare questo libro :) complimenti per la vittoria e grazie per la ricetta e per avermi fatto conoscere questo libro! :)

    RispondiElimina
  9. e pensare che io la crema la faccio solo con i tuorli!

    RispondiElimina
  10. Ciao carissima piacere di conoscerti, da oggi grazie a Barbara Palermo conosco anche te, complimenti per il blog e per questa ricetta! Se ti va di ricambiare, mi trovi su cocomerorosso.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. la faccio anch'io, è buonissima!! ^_^

    RispondiElimina
  12. E' una alternativa più sana della classica crema pasticcera, da provare!!! Grazie della ricetta e complimenti per la vittoria! Ciao, buon we!

    RispondiElimina
  13. Conoscevo una "crema" senza uova, a base di succo di limone, ma con soli albumi per me è una bellissima novità!

    RispondiElimina
  14. mi pareva di aver gia commentato o visto in giro questa ricetta...bho :) comunque come si dice...si impara qualosa di nuovo every day!

    RispondiElimina
  15. complimenti per il blog... sono diventata tua follower se ti va di passare da me sei la benvenuta...
    questa crema è golosissima....

    RispondiElimina
  16. neanch'io pensavo si potesse fare e invece....te la copio subito!!!!
    brava!!!

    RispondiElimina
  17. Molto buona e anche leggera, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  18. Golosissima questa crema!!! Bravissima e grazie ancora per tutto :-) un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  19. OMG deve essere veramente gustosa e molto leggera, io non amo particolarmente i dolci (sono fatta al contrario!) però questa crema mi ispira anche perchè probabilmente leggera, quasi quasi la provo. Come moltissime altre ricette del tuo favoloso blog!

    ti seguo con piacere, se ti va passa da me, ciauuu Sara
    -------------------------------------------
    sinfonie d'una giovane stella il blog ©
    sono anche su facebook e su twitter darlene_shiver
    -------------------------------------------

    RispondiElimina
  20. ciaoooo!!! l'ho preparata ieri sera....DIVINA!!!!! e estremamente versatile!!!! si presta a moltissime preparazioni!!! grazie per averla realizzata e pubblicata!!!
    un abbraccio!!!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *