Ricetta del ragù bianco alla birra

8:17:00 PM


Molti hanno probabilmente un concetto sbagliato di "foodbloggers" perchè secondo me agli occhi di tutti, i foodbloggers sono quelli che non si stancherebbero mai di cucinare, quelli che accendono il forno quando ci sono 40°C all'ombra, quelli che preparano il gelato a dicembre per farci le foto... è vero, i foodbloggers sono (siamo) anche questo, però trovo sia errato il luogo comune secondo il quale il foodbloggers ha sempre voglia di cucinare... 
Sicuramente esisteranno anche gli instancabili, ma... diciamo che io appartengo all'altra categoria, cioè quella fatta di gente che ogni tanto non ha voglia di trascorrere ore davanti ai fornelli a spadellare e spignattare. A questo proposito, il ragù bianco è uno di quei piatti che trovano accoglienza sulla mia tavola, quando all'ultimo momento mi metto a preparare qualcosa di buono da mangiare. 


RAGÙ BIANCO ALLA BIRRA
Ingredienti
1/2 kg di tritato (preferibilmente 50% vaccina e 50% suina)
3 carote
1 costa di sedano
2 spicchi d'aglio
1 cipolla
una foglia di salvia
qualche chiodo di rosmarino
sale
pepe
olio extravergine di oliva
birra per sfumare

Preparazione
Pulire, lavare ed affettare finemente le verdure, quindi porre sul fuoco una padella capiente e dai bordi alti (io preferisco usare il wok saltapasta Illa). Aggiungere l'olio e la cipolla con l'aglio. Far insaporire giusto un minutino quindi unire il resto delle verdure e far colorare leggermente. Aggiungere la carne e mescolare. Salare e pepare. Far insaporire 3 minuti, quindi spumare con uno spruzzo di birra  (io artigianale Ola Dubh 12 Year Old trovata tramite Cantinadellabirra). Far evaporare a fiamma vivace per un minuto quindi coprire e far cuocere a fiamma bassa per 10 minuti circa, finchè la carne non sarà cotta.

Generalmente mangiamo il ragù bianco come secondo, però questa preparazione è utilizzabile anche come ottimo condimento per la pasta, tra l'altro rappresenta una valida alternativa per gli intolleranti al pomodoro.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

2 commenti

  1. che ricettina, di solito lo faccio rosso mai cosi, devo provare

    RispondiElimina
  2. io per causa di forza maggiore ho il foro acceso quando ci sono i 40 ° o.0 madoooo come vorrei non fare questo mestiere in estate
    beh siccome invece a casa non ho mai quasi voglia di cucinare il ragu'bianco è il mio ideale
    con la birra mai provato
    p.s. buone vacanzeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *