Viaggi da blogger | Venezia

10:00:00 AM

Ho visitato Venezia al rientro dal mio viaggio in Svizzera, infatti sono stata ospitata per alcuni giorni di Barbara e di suo marito Emanuele che mi hanno portata in giro facendomi scoprire luoghi sempre conosciuti ma mai visti di persona.  



Non potete immaginare quanto abbiamo camminato per i vicoli veneziani... quanti turisti, c'erano praticamente persone di ogni parte del mondo, di tutte le età... molti con le maschere, uno dei simboli più conosciuti di Venezia. 
Ricordatevi che se andate a Venezia, avendo come unico mezzo di trasporto solamente le scarpe, queste dovranno essere assolutamente comode


Fortunatamente avevo con me le mie inseparabili converse, le amo praticamente fin da quando ero bambina, quando costavano 60.000£, che a quei tempi erano una cifra abbastanza rilevante... le avevo comprate contro il volere di mia madre, utilizzando i miei risparmi... che ricordi!


Tornando a Venezia, ma voi conoscete la storia del Ponte dei Sospiri? Probabilmente è cosa di molti quella di accomunare questo ponte all'amore, forse per i "sospiri" dei quali parla il nome... ma la si narra che, siccome quel ponte collega con un doppio passaggio il Palazzo Ducale (sulla sinistra) con le prigioni nuove (a destra del ponte), i sospiri erano quelli dei condannati che passavano da lì quando venivano portati dalle prigioni agli Uffici degli inquisitori di stato per essere giudicati. 



Il  ponte dei sospiri si trova proprio a due passi dalla Piazza San Marco che spesso, a causa dell'alta marea  si presenta come nella foto sotto.... 
(se andate in inverno, indossate degli stivali impermeabili)



Un'esperienza indimenticabile del mio viaggio a Venezia è stata senz'altro la visita al Teatro La Fenice... e per "visita" intendo il fatto che ho avuto l'onore di entrare grazie al pass che Emanuele ha richiesto per noi, e visitare tutto, dalle tribune, al palco.... dopo la ristrutturazione seguita al famoso incendio, il teatro è tornato al suo massimo splendore.... insomma guardate voi stessi: 



Dimenticavo di dirvi che Emanuele è un Maestro di musica, ha suonato con le più grandi Orchestre del mondo e lavorava lì. Ho avuto l'onore di vederlo suonare e anche di fotografarlo ma la foto qui non la metterò: per quella vi toccherà andare ad assistere ad uno dei concerti al teatro, e vederlo suonare di persona insieme agli altri Maestri... sono certa che assistere ad un concerto in quel teatro e con musicisti di quel calibro, sia un'esperienza assolutamente indimenticabile. 



Ovviamente vi toccherà mettervi un abito da sera e delle scarpe col tacco importanti. 
Sono giunta al termine del mio post, ringrazio Barbara ed Emanuele per l'ospitalità e l'amicizia, e vi saluto.
Ciao e alla prossima!

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

4 commenti

  1. Bellissima Venezia! Mi piacciono tanto le fotografie che hai fatto! Sono stupende!

    RispondiElimina
  2. Che belle foto che hai fatto! Grazie mille a te per essere venuta e per questo post! Adesso sharo il post, così poi lo legge anche Manu :)

    RispondiElimina
  3. bello!!! che bello andare in giro con chi conosce la città e ti racconta cose che non conoscevi.....invidiaaaaaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *