Rubrica Viaggi da blogger | Parco minerario Floristella Grottacalda (En)

9:00:00 AM



Spesso, soprattutto nel periodo estivo ma anche nelle belle giornate invernali, non appena troviamo un momento libero, armati di buone scarpe da trekking andiamo a passeggiare (o correre) nel Parco Minerario Floristella Grottacalda, che è uno dei più importanti ed espressivi insediamenti d'archeologia industriale del Mezzogiorno. Esso comprende due miniere di zolfo vicine. 


Si trova a pochissimi chilometri dal centro abitato dove vivo, e ci piace perchè oltre ad essere immerso nella natura, è anche un'immersione nella storia... o perlomeno, nella storia di molte famiglie della mia provincia e non solo. 


Lì infatti, tanti anni fa c'era una miniera di zolfo, e ad oggi, ci sono ancora i pozzi, i calcheroni, i percorsi... insomma, passeggiare per il parco minerario ti porta indietro nel tempo e ti sembra quasi di sentire i rumori, di vedere i carrelli passare, i bambini lavorare...


Il Parco è dominato dall'imponente Palazzo Pennisi, che era la residenza dei proprietari ed è stato costruito su un'altura che domina l'intera miniera di Floristella. Il palazzo è bellissimo, contiene all'interno addirittura una cappella, è particolare nella sua architettura... magari per quello vi farò un post a parte.

Ovviamente le miniere non ci sono più e sono diventate un parco nel quale  le scolaresche si recano in gita, le famiglie fanno i picnic o le passeggiate,  gli appassionati si apprestano a fare foto stupende e ci fanno addirittura i campi scout.


Purtroppo il parco non è ancora dotato di "confort per turisti" quindi se vi avventurate nella sua visita, vi consiglio scarpe comode e uno zainetto (a me piacciono i Salomon) per metterci dell'acqua e qualche altra cosa indispensabile come gli occhiali da sole, i fazzoletti di carta o imbevuti, e magari anche lo spray antizanzare, perchè andandoci in estate e volendo passare dal piccolo ponte che attraversa il torrente Floristella, soprattutto nel periodo estivo potrebbe esservi utile.
Il parco si trova non molto lontano dagli scavi di Morgantina (Aidone) e dalla Villa Romana del Casale (Piazza Armerina) quindi se decidete di fare una gita, sappiate che questa potrebbe essere anche una delle mete, visto che quasi sicuramente ci passerete davanti.  In alternativa ve lo consiglio per un giro in mountain bike o un'escursione in quad, che sono anche le nostre alternative alla classica passeggiata estiva.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

2 commenti

  1. Ciao tesoro , passare qui è sempre un piacere,.
    I tuoi post fantastici le tue ricette sublimi!!
    Un bacio Maria

    RispondiElimina
  2. Però alla prossima fatti fare la foto con scarpe da trekking, zainetto in spalla e occhiali da sole ...... Grazie, anche questa gita è fatta!!!! Bacio :-)

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *