Pizzette con pasta sfoglia allo yogurt di kefir | Ricetta home made

11:15:00 AM

Da alcuni mesi ho ricominciato ad utilizzare lo yogurt prodotto dai grani di kefir, che non avevo più da quando ero bambina. Lo utilizzo nelle torte al posto del normale yogurt o del latte, e sperimento anche  cose nuove, infatti alcune settimane fa ho fatto le crepes allo yogurt di kefir con zucchero di canna. In realtà ho fatto anche degli altri esperimenti e uno di quelli più riusciti è quello del quale vi parlerò oggi: la pasta sfoglia home made con lo yogurt di kefir.


La pasta sfoglia home made, quella originale, non ho mai provato a farla, però mi piacciono le ricette alternative e quindi in passato ho fatto la pasta sfoglia al quark e anche la finta sfoglia di Francesco62, con acqua ghiacciata. 
Ho fatto una dose piccola perchè volevo prima provare prima di tutto la consistenza, vedere se avrebbe sfogliato. Le foto non sono un granchè perchè le ho fatte di sera, con luce artificiale, ma credo comunque di aver reso l'idea della sfogliatura. Probabilmente se avessi ripiegato e fatto riposare in frigo più volte (rispetto alle 4 volte che ho fatto) avrebbero sfogliato ancora di più, ma mi ritengo ugualmente soddisfatta perchè in casa hanno gradito nonostante il gusto non fosse solo "burroso" ma accennasse lievemente al gusto del kefir.

PIZZETTE DI PASTA SFOGLIA ALLO YOGURT DI KEFIR HOME MADE
Ingredienti
250 g circa di farina 00 (*)
220 g di yogurt di kefir
200 g di burro freddo
1 pizzico di sale

(*) il peso della farina è orientativo infatti dipende da quanto è denso o meno lo yogurt di kefir, inoltre serve della farina da usare sulla spianatoia. 

Preparazione 
Amalgamare velocemente gli ingredienti. Io ho utilizzato l'impastatore, ma per chi non lo avesse è un'operazione che può essere fatta tranquillamente a mano, magari su un ripiano freddo come il marmo il lavoro sarebbe più facilitato.
Quando si otterrà un panetto omogeneo e non appiccicoso (a questo proposito, aggiungere dell'altra farina se necessario), stenderlo sulla spianatoia (possibilmente fredda) e infarinata e ricavare un rettangolo che ripiegherete "a brochure" ovvero in 3 parti. Girare di 90°, quindi stendere ancora con il mattarello ricavando nuovamente un rettangolo da ripiegare in 3 parti. 
Avvolgere il panetto in un foglio di pellicola per alimenti e porlo in frigo a riposare per almeno 2 ore. 
Trascorso il tempo di riposo, riprendere il panetto di sfoglia e stenderlo ancora lungo il piano di lavoro infarinato, ricavare un rettangolo da ripiegare in 3, girarlo quindi di 90° e stendere nuovamente un altro rettangolo da ripiegare in 3 e da riporre in frigo per circa 30 minuti. 
Ripetere l'operazione ancora una volta. 

Stendere la pasta sfoglia così ottenuta ricavando una sfoglia di circa 3-4 mm, ritagliare (io uso la rotella per pizza) e ricavare tanti piccoli quadrilateri di lato 2-3 cm circa. Porre su una teglia foderata di carta forno, aggiungere un velo sottile di passata di pomodoro condita (o sugo di pomodoro) e dell'origano. 
Infornare a circa 200-200°C (dipende dal vostro forno) finchè le pizzette non saranno colorate e sfogliate. 
Buon appetito!


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

5 commenti

  1. Amica mia bella, dovrò provarle queste pizzette.. abbiamo lo yogurt ma proprio questo sapore da solo non ci va giù!! magari usato così potrebbe piacerci! <3

    RispondiElimina
  2. Grande post, devo provare!
    La cucina è anche la mia passione nei tuoi articoli si può anche vedere! Saluti

    RispondiElimina
  3. Ne mangerei a vagonate ora di queste pizzette!!!!! Veramente interessante questa ricetta Luna!

    RispondiElimina
  4. Acciderbolina :-) vado matta per le pizzette e fatte così sono deliziose!!! Un bacio

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *