Ricetta della cucìa di Santa Lucia con cavolfiore e sugo di salsiccia

7:30:00 AM

Tra pochi giorni sarà Santa Lucia e nel paesino dove vivo è una festa molto sentita e soprattutto una di quelle che mantiene le sue tradizioni molto antiche. 
Io vivo in un paesello dove fino all'anno scorso, se cercavi il colorante alimentare nero ti veniva risposto che "non esiste" (ahahahahah) così come è impossibile trovare le sac-a-poche usa e getta e tanti altri prodotti e caccavelle ti disperi e non li trovi ugualmente, però in alcuni periodi, a Valguarnera Caropepe è proprio bello viverci perchè si vivono tradizioni al resto del mondo sconosciute. 



Come vi raccontavo nel mio post sulla tradizione di Santa Lucia, sia alla vigilia (il 12 Dicembre) che nel giorno della festa (13 Dicembre), si mangia un piatto tipico che noi siciliani chiamiamo "Cuccìa" (o "cucìa"). Ne ha parlato anche il TGcom un paio d'anni fa e la storia, vi consiglio di leggerla (clicca qui per leggerla) perchè vale la pena di conoscerla per apprezzare l'essenza di questo piatto molto povero e antico, a cominciare dalla preparazione della quale vi ho parlato qui, con tanto di termini antichi dialettali.
In Sicilia la cucìa viene mangiata in modi diversi. in versione dolce o salata. Nel mio paesino si mangia prevalentemente condita con del buon olio extravergine di oliva o con olio e ricotta mentre una minoranza la mangia in versione dolce con il cioccolato o il cacao. 
Io lo scorso anno ho rivisitato le tradizionali ricette proponendo una versione condita con ragù bianco e una versione dolce condita con zucchero e cannella . Oggi vi propongo questa



CUCÌA CON CAVOLFIORE E SUGO DI SALSICCIA
Ingredienti
cucìa già cotta (per sapere come prepararla clicca qui)
passata di pomodoro
cipolla
salsiccia
cavolfiore
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino

Preparazione
Pulire e lavare il cavolfiore, quindi lessarlo in acqua bollente non salata finché non risulterà cotto. Scolarlo e tenerlo da parte.
In un padellino far imbiondire la cipolla nell'olio ed aggiungere la passata di pomodoro, salare, pepare ed aggiungere un pizzico di zucchero e qualche goccia d'acqua. Coprire e far cuocere. A metà cottura aggiungere la salsiccia e proseguire la cottura.
Spezzettare il cavolfiore. 
Nel caso la cucìa fosse fredda (da noi si prepara il giorno prima, poi si conserva in frigo), scaldarla in un pentolino aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua e del sale. Una volta riscaldata, condirla con il sugo di salsiccia, quest'ultima tagliata a piccoli tocchetti ed il cavolfiore. Un filo d'olio ed il piatto è pronto per essere gustato. 

Da voi c'è una tradizione in occasione della festa di Santa Lucia?

P.S. non è un piatto adatto ai celiaci, ma può diventarlo se al posto del grano si utilizza il grano saraceno. Lo facciamo ogni anno e ne siamo soddisfatti.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

0 commenti

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *