Ricetta Marmellata di mandarini

7:59:00 PM

Non avevo mai fatto la marmellata di mandarini nè l'ho mai mangiata... strano per una siciliana, vero? Il fatto è che per me esiste solo la marmellata di arance, la adoro proprio! Ma quando tuo marito ti porta a casa una cassetta stracolma di mandarini maturi, urge assolutamente un rimedio per utilizzarli e possibilmente conservarli...


Alla marmellata non avevo proprio pensato e l'idea viene da Cinzia, da Erminia e da Elvira Mancuso, un'amica di Facebook.
Ognuna di loro prepara la marmellata in modo diverso ma io ho preso un po' da una e un po' dall'altra realizzando la mia.

MARMELLATA DI MANDARINI
Ingredienti
Mandarini non trattati
zucchero (l'80% rispetto al peso dei mandarini) (*)
limone

Preparazione

Lavare bene i mandarini e cuocerli per circa 20 minuti in abbondante acqua. Scolarli e farli intiepidire, quindi tagliarli a metà in senso orizzontale e privarli dei semi (io mi facilito il lavoro usando la punta del coltello)
Pesare i mandarini e calcolare la quantità di zucchero da aggiungere. Esso dovrà pesare l'80% rispetto al peso dei mandarini.
Come fare a calcolare il giusto peso dello zucchero in base ai mandarini a disposizione? 

(*) vi basterà moltiplicare il peso dei mandarini per 0,80. 

Ad esempio, se i mandarini pesano 1000 g (cioè 1 Kg), basterà fare: 1000g x 0,80 = 800g ovvero vi occorreranno 800 g di zucchero. 

Frullare i mandarini e versarli nella casseruola dove sarà preparata la marmellata. Aggiungere lo zucchero pesato ed il succo di un limone. 
Accendere il fuoco e mescolare di tanto in tanto per la prima mezz'ora, poi proseguire mescolando sempre più spesso finchè il composto non avrà assunto una consistenza più densa. Capirete quando è pronta se versandone una goccia su un piatto freddo, quando lo inclinerete, la goccia non scenderà.

Nel frattempo sterilizzare dei vasetti di vetro. Potrete passarli in forno caldo per un paio di minuti o fare come me, scaldarli per 2 minuti nel microonde. Riempirli di marmellata bollente, sigillare con un foglio di pellicola per alimenti e subito con il coperchio. Avvolgerli subito con una coperta, avendo cura di porre il tappo verso il basso. In questo modo si creerà il sottovuoto, ma se volete essere più sicuri, potrete sempre sterilizzarli in pentola, per 20', dall'inizio del bollore avendo cura di separarli tra di loro utilizzando uno strofinaccio da cucina.



Buona marmellata a tutti voi!

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

7 commenti

  1. non ho mai fatto una marmellata in casa.. mi piacerebbe provare.. cmq il tuo blog è bellissimo..

    RispondiElimina
  2. la marmellata home made e'tutta un'altra storia!sapore,colore..decisamente diversi ,piu'buoni e piu'sani :)

    RispondiElimina
  3. buonaaaaaaaaaaa io l'adoro ma non ho mai fatto così pero' segno la tua mi piace dimezza i tempi..passami la fetta

    RispondiElimina
  4. Fatta una volta, ma con un metodo diverso ...ma il risultato è sotto meraviglioso! Così come sembra essere la tua! Passo a prendermi un vasetto : h

    RispondiElimina
  5. eccomi!!! Luna è una magnifica idea!! e la fotografia è stuenda! ti adoro
    bacio
    a prestoooo
    Ketti <3

    RispondiElimina
  6. Questa è un'idea davvero carina. Nemmeno io ho mai provato la marmellata di mandarini e a dire il vero nemmeno quella di arancia. Penso sia la volta buona per rimediare, ricetta bella e ben argomentata.

    Grazie
    Giuditta :)

    RispondiElimina
  7. Ciao, che bello il tuo blog e quante cosine tutte da "copiare" :-) Mi sono unita ai tuoi sostenitori, se ti va fallo anche tu. Grazie. Francesca.

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *