Ricetta | Pomodori secchi sott'olio

9:59:00 AM

I pomodori secchi sono una specialità meridionale che gli stranieri ricercano spesso durante i loro viaggi e le loro vacanze in Italia. Si tratta di antipasti sott'olio dal gusto deciso che si preparano essiccando lentamente i pomodori al sole e poi, dopo alcuni accorgimenti che tra poco vi indicherò, conservati per gustarli anche durante tutto l'inverno. 

 Da noi in Sicilia li vendono già pronti sott'olio ma anche sfusi, pronti da trattare per la conservazione che si preferisce, infatti a differenza di quanto si pensi, i pomodori secchi possono essere conservati non solo sott'olio ma anche in freezer o sottovuoto, in base all'utilizzo che si prevede di farne.
Da buona siciliana vi assicuro che l'utilizzo principe dei pomodori secchi è in mezzo al pane appena sfornato e condito con olio, sale e peperoncino a piacere anche con olive nere, acciughe e formaggio pecorino. L'utilizzo che vi ho appena suggerito viene conosciuto in Sicilia con il nome di “pane cunzàto”, ovvero il pane condito, una ricetta antica che era un ottimo rimedio economico (perchè utilizza ingredienti poveri che tutti avevano in casa) per saziarsi dalla fame. Oggi viene ancora cercato e preparato, sia nelle panetterie ma anche in casa e presenzia molto spesso anche nei buffet e nei cestini dei pic nic.
Ma torniamo alla ricetta dei pomodori secchi, infatti anche se è molto semplice prepararli, è anche verissimo che non tutti riescono ad ottenere il risultato sperato, soprattutto perchè i pomodori per essiccare, necessitano di sole molto forte e continuo (cosa che all'infuori delle zone meridionali è più difficile trovare, anche d'estate), ma anche perchè vengono utilizzati prodotti genuini e questo fa la differenza soprattutto in quei piatti dove sono presenti pochissimi ingredienti. 

Per questo motivo molte persone li acquistano online i pomodori secchi, altri invece se li fanno acquistare da parenti ed amici meridionali mentre altri ancora (soprattutto quelli che abitano all'estero) tentano di prepararli in casa dopo però essersi documentati bene ed aver cercato la ricetta giusta! Infatti la preparazione dei pomodori secchi non è difficile però i pomodori necessitano di una lenta essiccazione al sole (ma chi non ha il sole li essicca in forno) così da farli asciugare dalla loro acqua e quest'operazione, seppur semplice è fondamentale perchè anche in Sicilia, se nei giorni che hai scelto per essiccare i tuoi pomodori non c'è un sole forte, è molto probabile che tu debba buttarli via perchè l'umidità li fa rovinare.

POMODORI SECCHI SOTT'OLIO
Ingredienti

Pomodori secchi maturi
sale
aglio bio
basilico fresco
peperoncino fresco
olio extravergine di oliva (alcuni preferiscono mettere 50% di olio extravergine di oliva e 50% di olio di semi, noi generalmente utilizziamo solo olio extravergine di olive perchè lo produciamo nelle nostre proprietà)
1/2 l di acqua
1 cucchiaio di aceto

Preparazione
Lavare i pomodori freschi maturi e tagliarli a metà, quindi lasciarli capovolti per un'oretta in modo da farli sgocciolare. Disporli poi su una tavola o meglio ancora su un piano forato (come la griglia da forno) cospergerli di sale e lasciarli al sole per qualche giorno, rigirandoli e stirandoli tirando delicatamente i bordi con le mani. Per evitare che possa posarsi qualche insetto sui pomodori è possibile coprirli con un telo di lino o con una retina, come quella delle zanzariere.
Quando i pomodori saranno ben essiccati occorrerà scottarli per 2 minuti in acqua e aceto, quest'operazione serve sia a disinfettarli e allo stesso tempo a lavarli dal sale della salamoia. 

Scolare i pomodori e porli ad asciugare su un panno pulito.
Nel frattempo sterilizzare i vasetti in cui saranno conservati i pomodori lavandoli bene e passandoli in forno caldo (o nel microonde, ma senza il coperchio) per qualche minuto.
Disporre a strati il peperoncino, l'aglio, il basilico ed i pomodori secchi e ben asciutti. Schiacciare bene per ridurre il più possibile il volume e riempire di olio fino all'orlo il barattolo. Sigillare con due strati di pellicola per alimenti e chiudere bene il barattolo.
Se hai preparato i pomodori secchi o dopo aver letto il mio post ti è venuta voglia di prepararli, ti consiglio di cercare anche altre ricette italiane per scoprire in quanti modi questo gustosissimo antipasto potrebbe deliziare le tue preparazioni! Io ad esempio ci preparo anche il pesto rosso con cui condisco la pasta o farcisco le tartine, li metto nei grissini fatti in casa con gli scarti del lievito madre, impreziosisco i miei primi piatti e tanto altro!

Seguimi su GooglePlus


 N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto e dei testi (in tutto o in parte), in alcuno spazio della rete, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941e successive modifiche. Copyright © I pasticci di Luna All Rights Reserved

Potrebbero interessarti anche

1 commenti

  1. adoro i pomodori secchi sott'olio!!!!!!Mi piacerebbe prepararli in casa,ci ho pensato spesso ma qui da me in Umbria specie nella mia zona il tempo non è mai stabile,l'unica soluzione è comprarsi un'essiccatore!!!!
    Comunque i tuoi hanno un'aspetto favoloso!!!

    RispondiElimina

Ciao grazie per aver letto fin qui, è sempre un piacere leggere i vostri commenti. Li leggo sempre tutti anche se non sempre rispondo, ma generalmente lo faccio se mi vengono poste domande.
Tornate a trovarmi, vi aspetto!

da Instagram

Scrivimi

Nome

Email *

Messaggio *